In Giappone, c’è un motel straordinario all’interno di un treno

Ammirare il classico stile Ryokan all'interno dei vagoni del nuovo treno Kyotrain Garaku in Giappone

Nel 2019 partirà il Kyotrain Garaku, il treno in Giappone che richiama il classico stile degli alberghi nipponici Ryokan.

Tradizione e modernità, storia e tecnologia, ecco gli elementi che il Giappone riesce costantemente a mescolare in maniera sapiente, proponendo soluzioni a dir poco intriganti. Un Paese che guarda costantemente al futuro, seguendo il flusso della propria evoluzione, pur senza voltare le spalle alle proprie origini.

Un chiaro esempio in tal senso è dato dal Kyotrain Garaku, spettacolare nuova aggiunta dell’ampia selezione della Hankyu Railway, che si prende cura di locali e turisti con dei tour spettacolari, in un mix di panorami splendidi e interni da favola. I vagoni sono davvero unici, considerando come richiamino nei minimi dettagli un tradizionale hotel giapponese, noto con il nome di Ryokan, il cui stile è rimasto immutato nei secoli, risalendo all’epoca Edo, sviluppatasi dal 1603 al 1868.

Il treno è ampiamente decorato, proponendo idee innovative per foto intriganti per tutti gli appassionati di Instagram. Giardini paesaggistici, tatami e tramezzi che richiamano perfettamente lo stile delle porte shoji faranno la felicità di qualsiasi influencer. Ogni carrozza inoltre è decorata evidenziando gli elementi caratteristici delle quattro stagioni. Il motivo dominante nella carrozza autunnale è a foglia d’acero, mentre quella invernale è ricoperta da decorazioni di bambù. La carrozza primaverile è a tema sakura, mentre in quella estiva è possibile ammirare un delicato misto di fiori di ciliegio e gerani.

L’intera superficie del treno è inoltre coperta dal segnale Wi-Fi, con il personale che garantirà annunci lungo i tragitti in quattro lingue differenti: giapponese, inglese, cinese e coreano. Il primo percorso turistico del Kyotrain Garaku verrà inaugurato a marzo del 2019, precisamente sulla linea di Kyoto, collegando l’antica capitale nipponica alla città portuale di Osaka. Il percorso verrà ripetuto quattro volte al giorno in entrambe le direzioni. Un’esperienza turistica e utile per i locali, allietando i 45 minuti di tragitto, lungo il quale sono previste quattro fermate: Karasuma, Katsura, Awaji e Juso. Nonostante non sarà attivo ancora per qualche mese, la compagnia ha già diffuso informazioni in merito al costo previsto. Per l’intera tratta si spenderanno 400 yen, ovvero circa tre euro.

Hankyu Railway - Giappone

Fonte Foto: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Giappone, c’è un motel straordinario all’interno di un...