Inaugura a Spalato un nuovo museo dedicato a Game of Thrones

Un nuovo motivo per visitare Spalato, che si aggiunge a una già lunga lista. Inaugurato il museo dedicato al Trono di Spade

I fan del Trono di Spade saranno felici di sapere dell’apertura di un enorme museo dedicato alla serie HBO, già ritenuta un cult. Riproduzioni, realizzazioni artistiche e tante curiosità, a due passi da alcune reali location.

Il Trono di Spade è ormai terminato. Questo non vuol dire però che il suo impatto svanirà da un giorno all’altro. I fan che hanno seguito con passione la serie sono ancora interessati a scoprire le location nelle quali è stata girata, attraverso un gran numero di Paesi.

Museo Trono di Spade

A ciò si aggiunge il fatto che la HBO ha sfornato un prodotto già definito iconico, il cui impatto resterà pressoché immutato per molti anni. Basti pensare a serie come Friends, che richiamano ancora oggi fan da tutto il mondo a New York, a caccia dei luoghi, così come del merchandising, ufficiale o meno.

Si spiega così l’apertura di un nuovo museo dedicato alla fortunata serie, tratta dai romanzi di George R. R. Martin, con sede a Spalato, in Croazia. Se è vero che l’Irlanda detiene il record di location dedicate al Trono di Spade, è innegabile che città come Dubrovnik regalino alcuni tra gli scenari più suggestivi che la produzione abbia avuto la fortuna di poter sfruttare dal vivo, senza dover ricorrere al CGI. Un chiaro esempio è dato dalla città in sé, con alcuni ambiti trasformati in Approdo del Re, il Palazzo di Diocleziano, a Spalato, divenuto il luogo dell’addestramento dei draghi di Daenerys, e la Fortezza di Clissa, trasformata in Mereen.

Museo Trono di Spade

Il Game of Thrones Museum dista pochissimo dal Palazzo di Diocleziano, il che consente di dedicare un’intera giornata turistica all’amata serie tv. È nel cuore della città vecchia, in Bosanska Ulica 9. Un’attrazione davvero intrigante, che conduce i visitatori da Nord a Sud di Westeros, senza dimenticare ovviamente il fascino dell’Est.

In totale sono stati messi a disposizione ben 300 metri quadri, suddivisi in cinque ambienti, con realizzazioni artistiche prodotte da 40 personaggi, tutti fan del Trono di Spade. A ciò si aggiungono riproduzioni fedeli di costumi, armi, elmi, così come dei protagonisti, da Jon a Daenerys, fino ai suoi tre temibili draghi. Altri oggetti provengono direttamente dal set, dei veri e propri cimeli, con foto del dietro le quinte e numerose curiosità sconosciute ai fan. Un motivo in più per volare in Croazia, approfittare del suo clima splendido e delle sue spiagge, scoprendone l’antica storia e regalandosi un viaggio approfondito nel mondo del Trono di Spade.

Museo Trono di Spade

Inaugura a Spalato un nuovo museo dedicato a Game of Thrones