Le Gallerie degli Uffizi, su Instagram, sono il museo più popolare

Di tutta Italia, è il museo fiorentino la star dei social. Che, a livello mondiale, supera persino il Louvre di Parigi e il Metropolitan di New York

L’Italia, si sa, come musei non è seconda a nessuno. Luogo d’arte, di storia e di cultura, accoglie vere eccellenze della pittura, della scultura, del design. E, ogni anno, è presa d’assalto da visitatori di tutto il mondo, che – anche per quei musei – scelgono il nostro Paese.

Ed è proprio un museo italiano, che sta spopolando su Instagram: la Galleria degli Uffizi. Con 209 mila followers e con una crescita costante di 440 nuovi contatti al giorno, il museo fiorentino ha superato per popolarità vere e proprie istituzioni come il Peggy Guggenheim Museum di Venezia, a cui – fino a qualche giorno fa – spettava il primato. Quali sono le opere più apprezzate e più condivise? La Venere di Botticelli, la Medusa di Caravaggio, e Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi, la Maddalena del Perugino, il Laocoonte di Baccio Bandinelli, l’Angelo musicante del Rosso Fiorentino.

Le Gallerie degli Uffizi, su Instagram, sono il museo più popolare

Tra i musei italiani statali e d’arte antica, gli Uffizi erano già primi da oltre un anno. Ma, oggi, lo sono nella classifica generale che coinvolge tutti i musei italiani. E nel mondo, come sono messi? Al 27esimo posto tra i più cliccati sui social media, sono invece al 13esimo per quanto riguarda l’engagement, superando così i celeberrimi Louvre (Parigi), Prado (Madrid) e Metropolitan (New York).

È quindi un successo che cresce sempre di più, quello delle Gallerie degli Uffizi. Ogni giorno, guadagna una media di 441 followers provenienti da tutto il mondo, e il numero di account unici che visitano la sua pagina Instagram in una settimana è di 94.502 (con un incremento del 9.3% ogni 7 giorni). Del museo, i visitatori hanno mostrato di apprezzare non solo le opere più famose, ma anche quelle più ricercate e meno note come la statua di Teseo ed Elena di Vincenzo de’ Rossi e l’ottocentesca Estasi di Santa Teresa Odoardo Borrani.

Galleria Uffizi Firenze

Sono poi molto utilizzate, da chi visita gli Uffizi, le Instagram Stories. Soprattutto i fuochi d’artificio diurni che in piazzale Michelangelo hanno dato inizio alla mostra “Flora Commedia” di Cai Guo Quiang hanno spopolato, facendo ulteriormente crescere la popolarità di questo splendido museo italiano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Gallerie degli Uffizi, su Instagram, sono il museo più popola...