Le Gallerie degli Uffizi, su Instagram, sono il museo più popolare

Di tutta Italia, è il museo fiorentino la star dei social. Che, a livello mondiale, supera persino il Louvre di Parigi e il Metropolitan di New York

L’Italia, si sa, come musei non è seconda a nessuno. Luogo d’arte, di storia e di cultura, accoglie vere eccellenze della pittura, della scultura, del design. E, ogni anno, è presa d’assalto da visitatori di tutto il mondo, che – anche per quei musei – scelgono il nostro Paese.

Ed è proprio un museo italiano, che sta spopolando su Instagram: la Galleria degli Uffizi. Con 209 mila followers e con una crescita costante di 440 nuovi contatti al giorno, il museo fiorentino ha superato per popolarità vere e proprie istituzioni come il Peggy Guggenheim Museum di Venezia, a cui – fino a qualche giorno fa – spettava il primato. Quali sono le opere più apprezzate e più condivise? La Venere di Botticelli, la Medusa di Caravaggio, e Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi, la Maddalena del Perugino, il Laocoonte di Baccio Bandinelli, l’Angelo musicante del Rosso Fiorentino.

Le Gallerie degli Uffizi, su Instagram, sono il museo più popolare

Tra i musei italiani statali e d’arte antica, gli Uffizi erano già primi da oltre un anno. Ma, oggi, lo sono nella classifica generale che coinvolge tutti i musei italiani. E nel mondo, come sono messi? Al 27esimo posto tra i più cliccati sui social media, sono invece al 13esimo per quanto riguarda l’engagement, superando così i celeberrimi Louvre (Parigi), Prado (Madrid) e Metropolitan (New York).

È quindi un successo che cresce sempre di più, quello delle Gallerie degli Uffizi. Ogni giorno, guadagna una media di 441 followers provenienti da tutto il mondo, e il numero di account unici che visitano la sua pagina Instagram in una settimana è di 94.502 (con un incremento del 9.3% ogni 7 giorni). Del museo, i visitatori hanno mostrato di apprezzare non solo le opere più famose, ma anche quelle più ricercate e meno note come la statua di Teseo ed Elena di Vincenzo de’ Rossi e l’ottocentesca Estasi di Santa Teresa Odoardo Borrani.

Galleria Uffizi Firenze

Sono poi molto utilizzate, da chi visita gli Uffizi, le Instagram Stories. Soprattutto i fuochi d’artificio diurni che in piazzale Michelangelo hanno dato inizio alla mostra “Flora Commedia” di Cai Guo Quiang hanno spopolato, facendo ulteriormente crescere la popolarità di questo splendido museo italiano.

Le Gallerie degli Uffizi, su Instagram, sono il museo più popola...