Frecciarossa ancora più veloce: Milano-Roma in 2 ore e 30 minuti

Accordi per i nuovi collegamenti dell'alta velocità

Sono state già effettuate le prime sperimentazioni: si potrà andare da Roma a Milano in sole 2 ore e 30 minuti anziché le attuali tre. I treni ad alta velocità passeranno dunque da 300 a 350 km orari. Delle vere frecce.

Ma non è tutto: le novità in arrivo per chi viaggia in treno sono tantissime.

L’alta velocità arriverà fino ai principali aeroporti internazionali italiani di Milano Malpensa, di Roma Fiumicino e di Venezia Tessera. Due treni Frecciargento collegheranno Venezia all’aeroporto di Fiumicino. Tutto ciò entro la fine del 2014. In più, per chi parte da Venezia dal mese di dicembre sarà possibile fare direttamente il check-in in treno mentre si sta viaggiando per velocizzare le oprazioni di imbarco a Fiumicino.

Inoltre, l’alta velocità collegherà anche Napoli e Bari entro il 2015. Il prossimo passo sarà quello di collegare le città della Sicilia, Palermo-Catania-Messina. Questa tratta sarà la prossima priorità delle Ferrovie dello Stato, parola del ministro dei Trasporti Maurizio Lupi.

Le novità annunciate nascono dall’esigenza di favorire collegamenti rapidi ed efficienti tra i tre aeroporti e le principali città italiane, come già avviene negli altri Paesi dell’Unione europea, al fine di sviluppare il turismo e il business in tutta Italia, grazie alle coincidenze di orario tra treno e aereo.

Naturalmente in attesa che arrivi il nuovo e futuristico Frecciarossa 1000 che collegherà Milano e Roma in un’ora e 59 minuti. Sarà pronto nel 2015 e sarà il più veloce d’Europa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frecciarossa ancora più veloce: Milano-Roma in 2 ore e 30 minuti