Frecciarossa 1000: nuove fermate per un’estate tutta italiana

Per la prima volta, il Frecciarossa toccherà alcune delle più importanti località turistiche del nostro Paese

L’arrivo dell’estate porta con sé la voglia di vacanze e il desiderio di andare al mare, e mai come quest’anno sarà fondamentale poter contare su alcune delle località balneari più importanti del nostro Paese. Per rilanciare il turismo italiano, il Frecciarossa 1000 aggiungerà nuove fermate ai suoi classici itinerari.

Viaggiare in treno è senza dubbio una scelta consapevole, sia a livello economico che ambientale: ed è per questo che l’Italia punta sempre più verso questa modalità di trasporto. Qualche mese fa abbiamo scoperto le novità invernali che hanno avuto un grande successo. Questa volta, in occasione delle vacanze estive, potrete scegliere molte più destinazioni di mare. Il Frecciarossa arriverà infatti anche presso alcune delle mete balneari più famose, attraversando per la prima volta la dorsale tirrenica nel suo classico collegamento Milano-Roma. Si tratta di una novità davvero interessante, volta a promuovere il turismo nel Belpaese, a partire dalle sue splendide spiagge.

Da domenica 14 giugno, dunque, il Frecciarossa 1000 toccherà le coste della Liguria e della Toscana, dove si trovano moltissime rinomate località turistiche. Raggiungere il Levante Ligure, la Versilia e l’Argentario sarà molto più comodo: sebbene la linea tirrenica non sia dotata di alta velocità, la nuova rotta Frecciarossa sarà sicuramente più veloce perché non richiede cambi intermedi. È l’idea vincente per chi, partendo da Roma o da Milano, vuole andare al mare approfittando di alcune delle spiagge più belle di tutta Italia.

Quali saranno le città toccate dal nuovo collegamento? Il Frecciarossa, partendo da Milano, fermerà a Pavia, Genova, Piazza Principe, Genova Brignole, Santa Margherita Ligure-Portofino, Rapallo, Sestri Levante, Monterosso, La Spezia Centrale, Forte dei Marmi-Seravezza-Querceta, Viareggio, Pisa Centrale, Livorno Centrale, Campiglia Marittima, Grosseto, Orbetello-Monte Argentario, Capalbio, Civitavecchia e Roma Termini. Le stesse fermate sono effettuate in senso contrario.

Se è naturalmente il mare la principale attrazione estiva, non mancano in queste splendide località alcuni dei borghi più pittoreschi e suggestivi del nostro Paese. Questa è l’occasione perfetta per scoprire le bellezze dell’Italia, piccoli paesini incastonati nel verde di un paesaggio da mozzare il fiato. Proprio per rilanciare il turismo verso l’entroterra, sempre da domenica 14 giugno il Frecciarossa tornerà anche con le fermate di Chiusi-Chianciano Terme sulla linea Milano-Salerno e di Arezzo sulla linea Milano-Roma.

argentario

L’Argentario – Foto: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frecciarossa 1000: nuove fermate per un’estate tutta italiana