I fiumi sotterranei più lunghi e belli del mondo

Scorrono per centinaia di chilometri sotto le viscere della Terra, sono navigabili o ci si può immergere, alcuni sono vere attrazioni turistiche

Il fiume sotterraneo più lungo del mondo è stato scoperto solo pochi anni fa e si trova nello Stato dello Yucatan, in Messico. E’ lungo circa 155 chilometri ed è formato da un sistema di grotte accessibili da diversi cenote in cui ci si può immergere. Naturalmente, se siete sub esperti, in quanto nuotare con bombole e pinne nelle viscere della Terra non è da tutti.

Secondo alcuni esperti, tuttavia, il fiume sotterraneo più lungo del mondo sarebbe Puerto Princesa, nelle Filippine, all’interno di un parco nazionale che è stato inserito nella lista dei Patrimoni Unesco. Il suo percorso attraversa grotte ricche di stalattiti e stalagmiti, per poi sfociare nel Mare Cinese Meridionale. Una parte del fiume è navigabile con piccole canoe e regala uno dei percorsi più affascinanti del mondo, snodandosi tra cunicoli e gallerie.

Altri fiumi sotterranei sono visitabili anche a piedi e i turisti possono essere accompagnati nell’esoplorazione da guide esperte. Chi ha saputo sfruttare al meglio l’opera impareggiabile di Madre Natura sono stati i cinesi. Vicino alla città di Guilin, al confine con il Vietnam, si trova la Reed Flute Cave, una immensa caverna naturale scoperta più di mille anni fa. E’ famosa per le forme particolari assunte dalle stalattiti, stalagmiti e dalle rocce, sapientamente illuminate con effetti scenografici. Le diverse stanze della caverna sono collegate tra loro da un lungo fiume.

Scopri gli altri fiumi sotterranei visitabili e i fiumi più lunghi del mondo.

I fiumi sotterranei più lunghi e belli del mondo