Firenze: musei aperti e gratis per tutto un weekend

Per un intero weekend i musei di Firenze apriranno al pubblico gratuitamente

Se avete in mente di visitare Firenze, città d’arte e culla del Rinascimento Italiano, segnate in agenda queste date perché il Comune del capoluogo Toscano ha deciso di aprire i suoi musei gratuitamente a tutti i visitatori. Pronti a partire?

Dal 6 all’8 marzo 2020 i musei civici di Firenze resteranno aperti gratuitamente al pubblico per l’intero weekend. In quei giorni infatti potrete visitare la Cappella Brancacci, il Palazzo Vecchio e molti altri luoghi della cultura diventati simbolo dell’arte italiana.

La decisione del comune di Firenze arriva a seguito di un momento di forte sconforto per il nostro Paese che attualmente sta combattendo la più grande epidemia del mondo contemporaneo: il Coronavirus. E se da una parte la paura di questo virus si diffonde, dall’altra ecco il segnale che la nostra vita non può fermarsi, non ora.

Da questa consapevolezza è nata l’iniziativa del comune di Firenze per dare un segnale di fiducia attraverso la cultura e l’arte che da sempre sono simbolo del nostro bel Paese. Turisti e cittadini di tutto il mondo quindi dal 6 all’8 Marzo potranno visitare i luoghi della cultura fiorentina.

Firenze che da sempre è considerata la culla del Rinascimento italiano è da anni ormai meta di un turismo culturale e attento. Persone da tutto il mondo infatti ogni anno raggiungono il capoluogo Toscano per ammirare le meraviglie realizzate dagli artisti italiani tra cui il David di Michelangelo, icona di Firenze e dell’Italia intera.

Tra i musei civici aperti anche quello di Palazzo Vecchio, simbolo della città che da oltre sette secoli rappresenta Firenze. Al suo interno sono conservante le testimonianze straordinarie della storia e dell’arte della città: dai resti del teatro di epoca romana conservati nel sottosuolo ai capolavori artistici del XV e XVI secolo, tra cui la Giuditta di Donatello e il Genio della Vittoria di Michelangelo.

Anche la monumentale basilica di Santa Maria Novella sarà aperta ai visitatori che potranno accedervi gratuitamente così come il Museo Stefano Bardini e il Museo del Novecento. La Cappella Brancacci, gioiello del Rinascimento, aprirà al pubblico gratuitamente durante il weekend dell’8 Marzo, in quei giorni sarà possibile ammirare uno degli esempi più elevati di pietra rinascimentale ad opera di Masaccio, Masolino da Panicale e Filippino Lippi.

Completano la lista dei musei civici, aperti gratuitamente la Fondazione Salvatore Romano, il Forte di Belvedere, il Museo del Bigallo e il Museo del Ciclismo Gino Bartali. Insomma, quale occasione migliore per visitare Firenze se non questa?

Firenze: musei aperti e gratis per tutto un weekend

Firenze. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Firenze: musei aperti e gratis per tutto un weekend