Fino al 30 novembre, si vola in America con 50 euro di sconto

Un modo per festeggiare l'Indipendence Day? Volare negli Stati Uniti a prezzi scontatissimi: ecco come fare

Il quattro luglio è una festa sentitissima negli Stati Uniti: l’Indipendence Day è un giorno di baldoria e di orgoglio nazionale. Ma è, anche per chi vive fuori dagli USA, un’occasione unica per volare verso il continente americano a prezzi scontati.

Pur non essendo americani, è infatti possibile “partecipare” a questa festa così profondamente americana – il 4 luglio, giorno dell’Indipendenza e della nascita degli Stati Uniti – approfittando di un volo a prezzo scontato per programmare una bella vacanza a stelle e strisce.

L’idea viene da Aer Lingus, compagnia aerea irlandese che assicura tratte quotidiane dall’Italia al nord America e che, per l’occasione,  lancia tariffe scontatissime per i suoi voli verso gli Stati Uniti. L’offerta, che arriva ad alleggerire i prezzi di listino dei viaggi aerei per gli States fino 50 euro, è attiva solo per pochi giorni.

C’è tempo infatti solo fino al prossimo lunedì  8 luglio per accaparrarsi un biglietto scontato e iniziare a programmare un bel viaggio in Nord America, tra metropoli brulicanti di vita o paesaggi maestosi, all’inseguimento del mito americano. I biglietti disponibili in tariffa scontata riguardano voli che hanno una data di partenza tra il 23 agosto e il 30 novembre prossimo.

Se poi, per la vostra personale scoperta dell’America, deciderete di noleggiare anche un auto con Aer Lingus car, potrete approfittare di uno sconto anche sull’auto a noleggio: la tariffa base sarà in questo caso alleggerita del 15%.

I biglietti scontati di Aer Lingus in occasione dell’Indipendence Day sono acquistabili online sul sito internet della compagnia.

Ma dove potete arrivare acquistando il vostro biglietto scontato? Le tratte coperte da Aer Lingus che collegano gli aeroporti italiani a quelli degli Stati Uniti sono diverse.

Da Roma si può volare con Aer Lingus sia verso l’east coast che verso l’ovest.  Sono infatti disponibili quotidianamente partenze in direzione di New York, Boston, Chicago, Miami, Seattle, Los Angeles e Orlando.

Anche da Milano l’offerta di Aer Lingus è varia: dal capoluogo lombardo si vola per Chicago, New York, Los Angeles, Orlando, Seattle, Miami, Boston.

Da Napoli la compagnia irlandese assicura i collegamenti aerei con la costa est, per New York e Boston , mentre da Venezia potete scegliere se arrivare con gli aerei Aer Lingus a Chicago, Boston e New York.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fino al 30 novembre, si vola in America con 50 euro di sconto