Fiandre in bici: arrivano gli Itinerari Ciclabili Iconici

Le Fiandre inaugurano 9 nuovi itinerari ciclabili, un vero e proprio viaggio alla scoperta di una regione magnifica

Una lunga rete di piste ciclabili che attraversa l’intero Paese, un viaggio su due ruote per scoprire le sue mille bellezze: le Fiandre inaugurano nove nuovi percorsi all’interno del progetto Icon Cycle Routes (Itinerari Ciclabili Iconici), un vero e proprio inno alla bici che da sempre è una delle eccellenze della regione.

L’intero Belgio possiede numerosi tracciati ciclabili, ma è nelle Fiandre che il ciclismo assume una nuova dimensione. Non a caso, si corre qui la Ronde van Vlaanderen (il famoso Giro delle Fiandre), una delle grandi classiche monumento che ogni anno attira migliaia di appassionati da ogni angolo del globo. Il 25 giugno 2021, la regione ha inaugurato il suo progetto più ambizioso, tagliando il nastro a due nuovi itinerari ciclabili che si andranno ad aggiungere ai sette già aperti durante la primavera. Le nove Icon Cycle Routes vanno a sostituire alcune vecchie ciclovie che, attraversando il Paese, avevano il grande pregio di mostrarci alcuni degli scorci più suggestivi del suo paesaggio così vario ed incantevole.

Ma i nuovi itinerari non sono da meno: formando una rete lunga ben 2.506 km, si snodano in un panorama ricchissimo di bellezze tutte da scoprire. Non resta che scegliere il percorso più adatto alle nostre esigenze e prepararci ad una bella pedalata, ammirando una vista mozzafiato. Il più breve è l’Itinerario della Mosa, che con i suoi 63 km offre deliziosi scorci del panorama fluviale e dei piccoli borghi che vi si affacciano. Di poco più lungo, l’Itinerario Costiero (93 km) percorre il litorale belga sul Mare del Nord, tra dune sabbiose e sculture che fanno parte del parco di Beaufort.

L’Itinerario del fronte della Grande Guerra è un vero e proprio tuffo nella storia in “appena” 100 km: tra cimiteri militari e antiche trincee, potremo immergerci nel passato delle Fiandre, in un percorso che da Nieuwpoort conduce a Mesen. Splendidi castelli e infinite distese verdi caratterizzano l’Itinerario della Green Belt, che in 126 km ci porta alla scoperta delle meraviglie naturali delle Fiandre, nonché del suo storico patrimonio architettonico.

Seguendo invece il corso dell’omonimo fiume, l’Itinerario della Schelda si snoda attraverso bellissime città d’arte e piccoli villaggi di pescatori, un’avventura deliziosa lunga 181 km. Una delle sue tappe è Oudenaarde, dove i ciclisti professionisti affrontano ogni anno un breve tratto del Giro delle Fiandre. L’Itinerario Kempen è l’ideale per ammirare la grande varietà di paesaggi naturali di questa regione così ricca di bellezze. In poco più di 200 km, potremo godere del panorama di rigogliosi boschi e di profumate brughiere, ma anche di miniere di carbone e di suggestivi laghi.

Un’ottima idea per un tour di più giorni è invece l’Itinerario delle città d’arte: lungo ben 332 km, conduce alla scoperta di luoghi iconici come Bruxelles, Anversa e Bruges, un percorso infinito tra arte e storia di cui godere appieno in sella alla propria due ruote. Per chi vuole sentirsi un vero campione, niente di meglio dell’Itinerario delle colline: articolato in ben 459 km, percorre i dolci rilievi delle Fiandre in un panorama incantevole, immerso nella natura lussureggiante. Infine, i più esperti possono affrontare l’Itinerario delle Fiandre, che riunisce in sé tutti i percorsi delle Icon Cycle Routes. Sono 952 km di ciclabile, che si dipanano tra mare e colline, tra città d’arte e piccoli borghi storici.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiandre in bici: arrivano gli Itinerari Ciclabili Iconici