Febbraio a Copenhagen, alla scoperta del Festival delle Luci

Il Copenaghen light festival è un ginepraio di lucine colorate inonda la capitale danese per tutto il mese di febbraio

Si chiama Copenhagen Light Festival l’evento più atteso del Nord Europa. Iniziato il 2 febbraio richiamerà nella capitale danese migliaia di turisti che fino al 2 marzo, per un mese intero, potranno lasciarsi avvolgere da un trionfo di luci scintillanti.

Chilometri di lampadine colorate animano le vie d’acqua della bella capitale europea nota in tutto il mondo per il ginepraio di lucine dai multiformi, colori che illuminano iniziative, feste ed eventi che dipingono d’allegria Copenhagen. 

Vestita di luci, ripiena di turisti festanti, custodita da abitanti del posto orgogliosi di mostrare la propria città avvolta da una luminosità avvolgente, suggestiva e dal fascino impareggiabile, sono almeno 40 i luoghi da esplorare che mostrano  la bellezza di Copenhagen avvolta da una struggente luminosità.  A piedi, sui battelli, in bici, le belle luci contribuiscono a rendere ancora più forte e pregnante il senso della bellezza di una città che richiamerà nella capitale danese migliaia di turisti. L’appuntamento è esteso fino al 2 marzo, per un mese intero, per lasciarsi avvolgere da un trionfo di luci ammalianti.

A piedi, sui battelli, in bici, le belle luci contribuiscono a rendere ancora più forte e pregnante il senso della bellezza di una delle capitali più desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo.

Non è un caso che proprio la Danimarca, una delle nazioni più a nord del mondo, dove la luce naturale è sempre molto fioca e l’illuminazione artificiale non è mai particolarmente diffusa, sia il luogo dove il tripudio di luci per un mese intero dal freddo inverno, animi la popolazione e rende accogliente il soggiorno dei turisti che scelgono questo paradiso di suggestioni per passare parte delle proprie vacanze avvolti in un’atmosfera da sogno che sembra uscita da un racconto fatato.

L’idea non è quella di inondare di luce la città ma di porre i riflettori, letteralmente, su aspetti inediti, angoli sconosciuti e gioire delle interazioni tra le luci delle luminarie per scacciare l’oscurità ed esaltare la bellezza di Copenhagen.

Il festival può contare sui finanziamenti della città ma anche sulla collaborazione di svariate organizzazioni, associazioni, artisti e designer che hanno elaborato forme, pensato luci e chiaroscuri per esaltare la struggente bellezza di Copenhagen.

Febbraio a Copenaghen, alla scoperta del Festival delle Luci

Febbraio a Copenhagen, alla scoperta del Festival delle Luci