Il lato più dolce dell’Italia, che in pochi conoscono, va in scena adesso

Da agosto a ottobre: ecco tutti gli eventi per scoprire le migliori varietà di miele nostrano e i territori di produzione del nostro Paese

Con l’arrivo della primavera le api hanno iniziato la loro produzione sulle fioriture più belle suggestive del nostro Paese. Nessun periodo è migliore di questo per assaggiare i frutti di quel lavoro operoso e per scoprire le varietà di miele italiani che caratterizzano in maniera univoca i sapori, le tradizioni e i territori di produzione nostrani.

Per avvicinare le persone a questo universo meraviglioso, variegato e dolcissimo, l’associazione nazionale Le Città del Miele ha organizzato un calendario fittissimo di eventi, tra agosto a ottobre, per conoscere i mieli italiani e i territori di produzione del nostro stivale.

Sarà questa l’occasione perfetta per degustare e conoscere i prodotti dell’alveare legati alla nostra produzione. Un tripudio di profumi, colori e sapori che andranno in scena attraverso feste, manifestazioni, sagre e festival per conoscere le eccellenze del nostro territorio. Ecco alcuni degli eventi da non perdere.

Questo viaggio sensoriale inizia adesso, con la Sagra del miele che si tiene a Montevecchio il 21 e il 22 agosto. Si tratta di una delle manifestazioni più antiche e importanti di tutta la Sardegna. Nello stesso weekend, in provincia di Macerata, si svolge anche Apimarche, un appuntamento imperdibile per gli apicoltori marchigiani e per tutti gli appassionati del miele.

L’ultima domenica di agosto, invece, va in scena la Festa del Miele a Poggio Torriana, in provincia di Rimini. Sarà questa l’occasione perfetta per assaggiare le migliori varietà locali di miele e scoprire qualche antica ricetta.

Un settembre dolcissimo, invece, sarà inaugurato dall’evento Tutto Miele a Bruzolo, in provincia di Torino per scoprire i prodotti della Val di Susa. Si continua, poi, a Montalcino con la Settimana del Miele che si terrà il secondo weekend del mese. Si tratta di uno degli appuntamenti più celebri del nostro stivale, quello che ci permette di conoscere la vasta produzione di miele in Toscana.

Ottobre, invece, si apre con I Giorni del Miele, un evento che si tiene ogni anno a Lazise, in provincia di Verona, è che si configura come un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di questo speciale ingrediente. Si procede, poi, la Festa del Miele in provincia di Pesaro il secondo weekend di ottobre.

L’ultimo imperdibile appuntamento si tiene l’ultimo weekend di ottobre a Châtillon, in provincia di Aosta. Con la Sagra del Miele, e la relativa premiazione dei vincitori del concorso per i mieli migliori valdostani, si chiude il fitto calendario dedicato ai mieli d’Italia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il lato più dolce dell’Italia, che in pochi conoscono, va in sc...