L’estate prossima ci sarà il boom di turisti nel Montenegro

In Italia si sentirà parlare moltissimo del Montenegro come meta delle vacanze del 2020

Se l’estate 2019 vedrà un numero impressionante di italiani riversarsi sulle coste dell’Albania, una delle mete più gettonate del Mediterraneo degli ultimi anni, c’è già qualcuno che è andato oltre. Forse perché in Albania ha iniziato ad andarci qualche anno fa e che Saranda (dove ora, nel mese di agosto, si sente parlare solo italiano), Valona e le altre località della Riviera Albanese sono già sotto l’effetto dell’overtourism e sono ormai troppo affollate per i suoi gusti.

Questo “qualcuno” ha già scoperto il mare del Montenegro. E non è il solo. Ci erano arrivati i tedeschi e i nordici, sempre i primi a individuare le mete più belle e meno costose. Da qualche anno ci stanno andando anche i primi italiani. E raccontano di posti bellissimi. Così che molti stanno già pensando di andarci la prossima estate, quando si sentirà parlare moltissimo del Montenegro come meta delle vacanze del 2020.

spiaggia-mogren-montenegro

La splendida Mogren Beach

Tutta la costa che va da Budva a Sveti Stefan (Santo Stefano) è punteggiata da spiagge bellissime, di sabbia bianca o di rocce che si affacciano sull’acqua cristallina. Quelle che piacciono a noi.

Sottilissima e immersa nella macchia mediterranea è, per esempio, la spiaggia di Mogren. Un po’ più grande è quella di Becici e, scendendo verso Sveti Stefan, c’è la bellissima Kamenovo, una striscia di sabbia con una fitta pineta a farle ombra.

mogren-beach-montenegro

Il sentiero mozzafiato per raggiungere la spiaggia di Mogren

Ma prima di arrivare all’ex villaggio di pescatori trasformato ora in una meta di lusso si incontra la Queen’s Beach, un’insenatura nascosta tra le rocce talmente paradisiaca da ricordare uno degli angolini della nostra Sardegna. Queste spiagge sono tutte già ben note e sempre più frequentate dai turisti d’estate. Lo saranno sempre più.

Per trovare meno bagnanti ad affollare queste sottili strisce di sabbia affacciate sull’Adriatico bisognerà spostarsi. Prima di tutto sull’isola di Sveti Nikola (San Nicola), quella a forma di delfino che si trova difronte a Budva, dove si trova la splendida Hawaii Beach, una spiaggia rocciosa, praticamente l’unica dell’isola.

hawaii-beach-isola-san-nicola-montenegro

Hawaii Beach sull’isola di Sveti Nikola

Altrimenti bisognerà scendere dopo Sveti Stefan dove, nascosta da un promontorio, c’è la spiaggia di Drobni Pijesak, di sassolini bianchi, in parte libera ma con qualche stabilimento balneare.

Il Montenegro resta comunque un perla, ancora tutta da scoprire. Incastrato tra la Croazia e l’Albania, ormai divenute classiche mete estive per gli italiani, per anni è passato inosservato per mancanza di strutture turistiche e di servizi. Oggi il Montenegro sta letteralmente volando.

Merito di alcune pellicole cinematografiche che hanno mostrato le sue belle a tutto il mondo (ci hanno girato uno “007”) e di alcune celebrity che, grazie ai primi hotel superlusso aperti a Bečići con servizi di alto livello annessi, hanno iniziato a trascorrervi qualche vacanza.

Ma si possono trovare strutture di ogni livello, dagli hotel 5 stelle ai nuovissimi boutique hotel, alle locande tradizionali, ai b&b, così come le casette di pescatori e gli appartamenti per famiglie per ogni tipo di budget. Almeno per ora.

montenegro-spiaggia

Una delle spiagge selvagge del Montenegro

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’estate prossima ci sarà il boom di turisti nel Montenegr...