Estate 2021: gli italiani scelgono Grecia e Islanda

Tanta Italia ma anche Grecia e Islanda, ecco le mete preferite dagli italiani per l'estate 2021

Non solo turismo di prossimità ed esperienze rigeneranti alla scoperta della natura e dei paesaggi meno affollati. L’estate 2021 è anche all’insegna di due Paesi da sogno: la Grecia e l’Islanda.

A confermare quanto appena detto è Evaneos.it – la prima piattaforma che consente di organizzare un viaggio 100% su misura in oltre 160 destinazioni nel mondo – che ha stilato una lista delle mete scelte dai viaggiatori italiani per l’estate.

In cima alle preferenze rimane comunque l’Italia, seguita poi da Grecia e Islanda, Paesi dove si è registrato il 68% delle prenotazioni per la bella stagione. E a sottolinearlo è Viola Migliori, Country Manager Southern Europe di Evaneos. Nel dettaglio ha fatto sapere che: “i tour più prenotati confermano la tendenza a prediligere viaggi in solitaria, per coppie o piccolissimi gruppi di famigliari o amici, e il desiderio di trascorrere le proprie vacanze in posti tranquilli e poco affollati, immersi nella natura. In Italia, per esempio, hanno spopolato Sicilia e Eolie, Puglia e Dolomiti”. Inoltre, nella maggior parte dei casi si tratta di viaggi della durata media di 8-10 giorni, soprattutto per quanto riguarda le prenotazioni dei tour in Grecia e Islanda.

Dopo un periodo particolarmente difficile per l’intero comparto del turismo, ora i viaggiatori sembrano più ottimisti e desiderosi di scoprire nuove mete e, in previsione del prossimo Natale e Capodanno, iniziano a prendere in considerazione di nuovo anche le mete a medio e lungo raggio.

Gli italiani si stanno proiettando verso il futuro con uno sguardo positivo”, prosegue Viola Migliori. “Oltre alle mete più vicine, preferite per l’estate, ora stiamo iniziando a vedere un interesse per alcune destinazioni a lungo raggio, come Tanzania, Messico e Uzbekistan per viaggiare a dicembre, con la speranza che ci si possa spostare più agevolmente anche al di fuori delle destinazioni europee”.

A incentivare le prenotazioni è anche il nuovo programma “no stress”, che prevede la possibilità di prenotare entro il 30 settembre un tour con Evaneos (voli esclusi) e di poterlo cancellare senza alcuna penale fino a 30 giorni prima della partenza.

Speriamo, dunque, che la situazione relativa alla pandemia vada sempre a migliorare, in modo da poter raggiungere anche tutti i Paesi in cui attualmente non ci è concesso viaggiare o che non sono ancora aperti al turismo internazionale.

vacanze italiani estate 2021

Vista dell’Uxatindar nelle Highlands meridionali dell’Islanda

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Estate 2021: gli italiani scelgono Grecia e Islanda