Tutti gli sconti per chi deve viaggiare per votare

In treno, in aereo o in nave, ecco tutte le agevolazioni per chi deve spostarsi per votare

Il prossimo 24 e 25 febbraio si vota e per tutti gli elettori che non risiedono nella città in cui vivono c’è il "problema" di tornare a casa. Sono tante le offerte per chi decide di prendere il treno, l’aereo o la nave per effettuare il proprio viaggio, ecco una piccola guida con tutti gli sconti più importanti per chi si sposta per le elezioni.

Treno. Sia Trenitalia che Italo offrono ai propri passeggeri sconti importanti sui treni a media e lunga percorrenza. Per tutti i viaggi su Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, Intercitynotte ed Espresso il viaggio costerà il 70% in meno.

La partenza dovrà essere effettuata dopo il 16 febbraio e il ritorno dovrà avvenire prima del 7 marzo. Il biglietto va comprato nelle biglietterie (non online) e si dovrà esibire un documento di identità valido e la tessera elettorale (in alternativa si può fare un’autocertificazione per il viaggio di andata ma al ritorno va esibita la tessera elettorale con il timbro dell’ufficio elettorale). Per tutti i treni regionali la riduzione è del 60% su tutte le tratte.

Italo offre agli elettori la possibilità di viaggiare in ambiente smart con il 60% di sconto sulle offerte Base, Economy e Low cost. Il viaggio dovrà essere effettuato tra il 16 febbraio e il 7 marzo e la prenotazione va effettuata tramite il call center di Italo al numero 06.07.08. Obbligatorio il documento di identità e il certificato elettorale o la dichiarazione sostitutiva.

Aereo. Alitalia e Blue Panorama concedono agli elettori uno sconto massimo del 40% sulla tariffa ordinaria per un massimo di 20 euro. Bisogna prenotare il viaggio di andata non prima del 17 febbraio e il ritorno non oltre il 4 marzo 2013.

Per tutti i minori di 26 anni che studiano all’estero la compagnia di bandiera ha deciso di istituire tariffe a partire da 49 euro per la sola andata e 99 euro tra andata e ritorno. Per usufruire dell’offerta è necessario contattare i call center della compagnia ed effettuare il viaggio tra il 18 ed il 28 febbraio 2013.

Nave. I residenti nelle isole potranno viaggiare in traghetto con Tirrenia e Siremar con sconti fino al 60% sulle tariffe ordinarie. 

Tutti gli italiani residenti all’estero – negli Stati in cui non ci sono rappresentaze diplomatiche – potranno ottenere il rimborso del 75% del biglietto del treno, dell’aereo o della nave. Inoltre i residenti all’estero sono gli unici che non pagheranno i pedaggi dell’autostrada.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti gli sconti per chi deve viaggiare per votare