Dove fare le più belle immersioni al mondo

Relitti inabissati, barriere coralline e Blue Hole: gli spot più spettacolari dove ammirare pesci, coralli e creature marine

Relitti inabissati nelle profondità degli oceani, barriere coralline dai colori mozzafiato e Blue Hole, buchi profondissimi in mezzo al mare: gli spot più spettacolari dove ammirare i pesci colorati, coralli e terribili creature marine sono cinque al mondo. Ecco quali:

1. SS Yongala Wreck, Queensland, Australia
Secondo i diver esperti è il migliore spot al mondo per le immersioni. Lo Yongala è il relitto di una nave passeggeri di circa 110 metri che si trova al largo della città di Townsville. E’ affondato nel 1911 durante un ciclone tropicale con a bordo 124 passeggeri, ma non fu trovato prima del 1958. Oggi è una delle principali attrazioni australiane. La vita marina intorno allo Yongala è spettacolare. Si possono ammirare branchi di Serranidi grandi quanto un’automobile, aquile di mare, tartarughe marine, barracuda e diverse specie di squali tra cui lo squalo tigre.

2. Barracuda Point, Sipadan, Malesia
E’ uno dei 5 siti di immersione più belli del mondo. Il nome deriva dal fatto che si possono avvistare centinaia di barracuda. Si tratta di una parete profonda 22 metri con forti correnti marine. Si possono vedere coralli e coloratissimi pesci pappagallo, tartarughe e squali, tra cui il pericolosissimo squalo martello.

3. Thistlegorm, Mar Rosso, Egitto
A circa tre ore di barca da Sharm el-Sheikh, nella penisola del Sinai, si trova questo posto meraviglioso sul cui fondale è adagiato il relitto più popolare del mondo. L’SS Thistlegorm era una nave britannica lunga 128 metri attaccata dai tedeschi e affondata nel 1941 nel tragitto da Glasgow ad Alessandria d’Egitto. Trasportava automobili, camion, motociclette e pezzi di ricambio. Tutto ciò ora si trova nel fondo del mare. I diver si immergono tra i relitti ad ammirare la vita marina che si è formata in tutti questi anni.

4. Great Blue Hole, Belize
Formatosi nel corso dell’ultima era glaciale, il ‘buco’ sommerso è largo 300 metri e profondo 124. E’ fatto di pietra calcarea. Nelle acque più trasparenti, accessibili ai diver esperti, si possono ammirare stalattiti e stalagmiti di mille colori, caverne sottomarine e miriadi di pesci. Si possono incontrare gruppi di squali nutrice che nuotano tranquillamente nelle acque blu.

5. Fish Head, Moofushi, Maldive
E’ il punto di diving più famoso di tutte le Maldive nonché uno dei più conosciuti. Gli appassionati vengono qui da tutto il mondo appositamente per fare questa immersione. E’ uno dei pochi spot dove si può incontrare lo squalo grigio del reef, lo squalo pinna bianca e lo splendido pesce Napoleone che può raggiungere anche i 2 metri di lunghezza.
 

VIDEO: Donnavventura – Moofushi, Halaveli e…

Dove fare le più belle immersioni al mondo