easyjet, nuove rotte esotiche per il prossimo inverno

Saranno nove le nuove rotte che collegano l’Italia al Nord Africa e al Medioriente

Dal prossimo inverno, easyJet volerà verso nuove destinazioni. Saranno nove le nuove rotte che collegheranno l’Italia al Nord Africa e al Medioriente dagli aeroporti di Milano Malpensa, Venezia e Napoli.

Per la prima volta a partire dal prossimo autunno la compagnia aerea collegherá l’Italia alla Giordania con voli diretti tra Milano Malpensa e Venezia e Aqaba – Petra, una delle sette meraviglie del mondo.

Il collegamento sarà operativo a partire dal 27 ottobre, con due frequenze settimanali (mercoledì e  domenica) da Milano, mentre da Venezia con frequenza bisettimanale (martedì e sabato), a partire dal 29 ottobre.

Saranno potenziati anche i collegamenti verso l’Egitto da Malpensa e Venezia, con il nuovo volo per Marsa Alam da entrambe le basi, i nuovi voli per Hurghada da Venezia e da Napoli Capodichino (a partire dal 29 ottobre con una frequenza bisettimanale il martedì e il sabato) oltre al collegamento invernale con Malpensa.

Novitá anche per il Marocco con il nuovo volo per Agadir da Malpensa e un nuovo volo per Marrakech in partenza da Venezia.

Non solo mete esotiche, però. Nel nuovo orario invernale 2019-2020, easyjet aumenterà anche i collegamenti tra il Nord-Est dell’Italia e il Regno Unito con il nuovo volo tra Verona e Manchester.

Come fare il check in online con EasyJet

easyjet, nuove rotte esotiche per il prossimo inverno