Dinner in the Sky: a Bruxelles si cena sospesi

Un tavolo per 22 commensali sospeso nel vuoto a centinaia di metri d'altezza con vista panoramica sull'Atomium

Dopo aver fatto il giro del mondo, Dinner in the Sky arriva anche Bruxelles, in occasione di Brusselicious 2012, un evento gastronomico che dura tutto l’anno e che conferisce alla capitale del Belgio il titolo di capitale della gastronomica mondiale.

Un tavolo che ospita fino a 22 commensali. Uno chef stellato che cucina le proprie specialità. Una gru che solleva il tutto per centinaia di metri. Un panorama mozzafiato della città. Sono questi gli ingredienti che rendono la cena sospesa nel vuoto un’esperienza unica e indimenticabile.

L’evento è partito lo scorso 4 giugno e terminerà l’1 luglio. Ogni settimana uno chef diverso prepara il menu e ogni settimana cambia la location: il Palazzo Reale, l’Atomium (simbolo di Bruxelles), il Parco del Cinquantenario e il Bosco della Cambre. Un’idea originale per chi visita la città per unire l’utile e il dilettevole.

Bruxelles è l’ultima delle tappe di Dinner in the Sky, che prima del Belgio è approdato a Milano, Parigi, Londra, Dubai, Sydney, Dubai, Montecarlo e in molte altre capitali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dinner in the Sky: a Bruxelles si cena sospesi