Crollata la Finestra Azzurra di Malta: l’erede è la Wied Il-Mielah Window

Ritratta in film e telefilm, era uno dei simboli dell'isola. Ma l'erosione del mare e il maltempo l'hanno cancellata

Nella primavera del 2017 la Finestra Azzurra di Malta è crollata in mare. Uno dei luoghi più suggestivi dell’isola di Gozo è collassato a causa del maltempo. Ne diede la notizia il primo ministro Joseph Muscat, che sul suo profilo Twitter annuciò: «Sono appena stato informato che la bellissima Tieqa tad-Dwejra a Gozo è collassata». Scompariva così uno dei simboli più belli dell’isola del Mediterraneo.

La Finestra Azzurra collassò a causa di un fortissimo temporale. La struttura, resa fragile dall’erosione del vento e delle onde, non aveva retto la forza della tempesta ed è collassata verso le 10 dell’8 marzo 2017. Già in passato gli studiosi avevano affermato che l’arco non sarebbe rimasto integro per molto tempo, motivo per cui il governo di Malta era preparato ad un’eventualità del genere. Fortunatamente nei mesi precedenti era stato esteso a tutte le persone il divieto di camminare sulla roccia, con multe salatissime per chi violava le indicazioni dei cartelli. Questo ha fatto sì che nessuna persona venisse coinvolta nel crollo.

La Finestra Azzurra di Gozo, crollata nel 2017 (foto 123rf Mirko Vitali)

In seguito al crollo venne indetta una conferenza stampa. Il ministro dell’Ambiente, Jose Herrera, affermò davanti ai giornalisti che il crollo della Finestra Azzurra era inevitabile e che nessun intervento dell’uomo avrebbe potuto fermare o prevenire ciò che alla fine è accaduto. L’arco di roccia che domina l’isola di Gozo era una delle bellezze naturali maggiori di Malta. Un angolo incontaminato che ogni anno attirava migliaia di turisti e curiosi.

L’arco era anche stato il set di moltissimi film e serie tv famosi, fra cui By the Sea, il film con Angelina Jolie e Brad Pitt del 2015 e Game of Thrones, la saga tratta dal romanzo di George R.R. Martin.

In quest’ultima pellicola la Finestra Azzurra di Malta era comparsa nella prima puntata, divenendo, se possibile, ancora più famosa. La notizia del crollo della bellezza naturale ha monopolizzato i social, dove tutti coloro che hanno avuto la fortuna di vederla, continuano a postare foto e video che ritraggono l’arco naturale.

Subito dopo il crollo della Finestra Azzurra, però, gli abitanti di Malta hanno eletto il degno erede della bellezza naturale, si tratta della Wied Il-Mielah Window e si trova sempre sull’isola di Gozo, presso la valle Wied il-Mielah e la città di Garbo. I maltesi sono pronti a scommettere che in breve tempo diventerà il luogo più fotografato e visitato dai turisti.

Voi avete avuto la fortuna di vedere la Finestra Azzurra ancora integra, e magari di fare il bagno nelle splendide acque sottostanti?

Wied Il-Mielaħ Window

Wied Il-Mielaħ Window, Gozo

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Crollata la Finestra Azzurra di Malta: l’erede è la Wied Il-Mie...