In Croazia, puoi partecipare a tour guidati condotti dagli homeless

A Zagabria, un’organizzazione sta impiegando persone senza fissa dimora come guide turistiche per offrire una nuova prospettiva sulla città

Chi può portarvi in giro per la città meglio di chi ha vissuto per strada? “Zagabria Invisibile” è il nome di un tour organizzato da un’associazione umanitaria croata, Fajter, fondata da Mile Mrvalj. Lo scopo delle visite guidate è quello di usare i senzatetto di Zagabria per offrire ai visitatori una nuova prospettiva sulla città e, allo stesso tempo, dare dignità alla storia di ognuno di loro.

Attualmente, in Croazia ci sono più di 2500 homeless e più della metà vive nella capitale, anche se si ritiene che le cifre reali siano molto più alte. Il Paese ha anche delle leggi molto severe sul vagabondaggio che impediscono a queste persone di prendere parte alla vita quotidiana della città.

Il tour comprende il centro città, le cucine pubbliche, la stazione ferroviaria, i mercati all’aperto e i parchi, tutti luoghi che costituiscono il tessuto della vita dei senzatetto in città.

Si parte da Tomislav Park, dove i visitatori possono vedere due lati di Zagabria e del parco. Come primo impatto, il turista vede l’erba, le fontane, le panchine, un luogo dove potersi rilassare e trascorrere dei momenti di relax e divertimento. Il senzatetto, invece, non ha la stessa sensazione quando entra in un parco, perché sa che prima o poi arriva la polizia e deve andar via. Lo stesso vale per la stazione ferroviaria: le persone guardano il tabellone degli arrivi e delle partenze, cercano il proprio binario, passano velocemente da una parte all’altra. I senzatetto, invece, vedono la stazione come uno dei pochi luoghi dove poter trovare un po’ di calore, una tazza di caffè o tè caldo presa ai distributori automatici, visto che nei bar non vengono accettati.

Alla fine del tour, le “guide” portano i turisti dietro la stazione, dove vivono alcuni homeless, dove finalmente possono riposarsi senza il timore di essere cacciati via. “Zagabria Invisibile” significa andare a scoprire cose che altrimenti non sarebbero notate, che esistono ma non sono visibili a tutti.

Ma l’aspetto più importante di tutto il tour è la conoscenza delle storie personali dei senzatetto e i motivi che li hanno spinti a vivere per la strada. Mile Mrvalj è una delle guide principali, che ha vissuto sulla propria pelle l’esperienza di non avere un tetto sopra la testa. Anche oggi che ha recuperato la dignità, non ha dimenticato l’esperienza di 3 anni e mezzo senza una casa e ha deciso di inventarsi quest’insolito tour di Zagabria.

Il tour è totalmente gratuito, anche se sono ben accette le offerte per aiutare i senzatetto di Zagabria.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Croazia, puoi partecipare a tour guidati condotti dagli homele...