La Costa Smeralda va all’emiro del Qatar

La famiglia reale dell'Emirato sta per acquistare quattro hotel di lusso, il golf club e la Marina di Porto Cervo allo scopo di rilanciare la Sardegna

La famiglia reale del Qatar è a un passo dalla conquista di uno dei paradisi naturalistici più belli d’Italia e del mondo: la Costa Smeralda. In particolare, quattro hotel di lusso (il Cala di Volpe, il Pitrizza, il Romazzino e il Cervo Hotel), il Golf Club Pevero e la Marina di Porto Cervo passerebbero di mano dall’attuale proprietario, il magnate americano di origine libanese, Tom Barrack della Colony Capital. Un tempo queste proprietà appartenevano alla Costa Smeralda Holding dell’Agha Khan. Il fondo del Qatar è già in possesso di una partecipazione, ma ora dovrebbe arrivare a possedere una quota più significativa che servirà a rilanciare la Costa Smeralda grazie a nuovi investimenti. Lo stesso fondo del Qatar ha già fatto incetta nel settore turistico: di recente ha comprato l’Hotel Gallia, uno degli alberghi più storici di Milano.

La Costa Smeralda va all’emiro del Qatar