Le compagnie aeree più sicure con cui viaggiare nel 2021

Ad aggiudicarsi il titolo di compagnia più sicura per AirlineRatings.com è Qantas: ecco perché e quali sono le altre compagnie affidabili

Anche se nel 2020 si è verificato un brusco rallentamento del traffico aereo dovuto alla pandemia da Coronavirus, le compagnie aeree hanno continuato a lavorare al massimo per rendere i voli e i mezzi sempre più sicuri. A tal proposito su AirlineRatings.com, sito web sulla sicurezza delle compagnie aeree e sulla revisione dei prodotti, è appena stata pubblicata una classifica relativa alle compagnie aeree più sicure del mondo per viaggiare nel 2021.

Una lista che ha tenuto conto di fattori molto importanti tra cui l’età dei mezzi, gli incidenti a cui sono andate incontro le varie compagnie, oltre all’effettivo rispetto degli standart e degli impegni presi con i piloti e il personale di volo. Sul punteggio, inoltre, ha pesato molto anche la strategia adottata dalle compagnie di volo in merito alla questione sicurezza e pandemia da Covid-19 per cui, per fare un esempio, Qatar Airways ha fornito schermi per il viso e maschere ai passeggeri, mentre Emirates ha introdotto l’assicurazione sanitaria Covid-19 e un kit sanitario.

In questo caso, inoltre, AirlineRatings ha voluto riconoscere anche l’impegno di alcune compagnie aeree low cost che hanno adottato buone pratiche come: Air Arabia, Allegiant, EasyJet, Frontier, Jetstar Group, Jetblue, Ryanair, Vietjet, Westjet e Wizz Air.

Dall’analisi complessiva, comunque, è risultato che ad oggi la compagnia più sicura al mondo è Qantas, un titolo che ormai detiene ininterrottamente dal 2014 al 2017. Solo nel 2018 AirlineRatings non ha trovato un vincitore assoluto ma di nuovo, nel 2019 e nel 2020 la compagnia aerea di bandiera dell’Australia si è ripresa lo scettro.

Questo perché Qantas garantisce elevati standard di sicurezza, detiene il record di assenze di incidenti aerei e possiede la flotta aerea più giovane. Inoltre, negli ultimi anni è sempre più attenta alle prestazioni dei piloti garantendolo loro il timeout durante la pandemia e un corso di sei giorni (con un giorno di pausa relax) prima di far ritorna il pilota in volo.

Al secondo posto di questa speciale classifica si trova Qatar Airways, la compagnia aerea di bandiera del Qatar, mentre al terzo posto c’è Air New Zealand, della Nuova Zelanda. Seguono, poi, per arrivare alle prime 10 posizioni: Singapore Airlines, Emirates, EVA Air, Etihad Airways, Alaska Airlines, Cathay Pacific Airways e British Airways.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le compagnie aeree più sicure con cui viaggiare nel 2021