Babbo Natale è arrivato in città. Ecco dove si trova

Santa Claus è già partito da casa per raggiungere grandi e bambini di tutto il mondo. Ecco come seguire il suo straordinario viaggio intercontinentale

Quando il calendario segna il 24 dicembre significa una sola cosa: Babbo Natale sta arrivando ed è in attesa di vedere le luci di casa spente per lasciare i doni per grandi e bambini sotto l’albero. Per sapere se è già arrivato in città vi basterà un device e una connessione a internet perché una nuova ed entusiasmante esperienza digitale vi permetterà di seguire i suoi spostamenti. Anzi, ce ne sono due.

Grazie all’impegno di North American Aerospace Defense Command (NORAD) e di Google sarà possibile seguire in diretta lo straordinario viaggio intercontinentale di Babbo Natale, telefonarlo e persino viaggiare virtualmente insieme a lui per il mondo.

La prima esperienza è quella proposta da Google che, in occasione dell’arrivo del 25 dicembre, ha lanciato un’avventura digitale straordinaria rivolta a grandi e bambini per tutto il periodo dell’Avvento.

Santa Tracker, questo il suo nome, è un vero e proprio villaggio di Natale virtuale dove è possibile immergersi e perdersi nella magica atmosfera della casa di Santa Claus tra giochi, video ed esperienze incredibili.

Su questo sito web è possibile seguire tutte le avventure di Babbo Natale, degli elfi e delle renne. A partire dal 21 dicembre, l’esperienza si fa ancora più entusiasmante perché sarà possibile tracciare, letteralmente, gli spostamenti di Babbo Natale.

I bambini curiosi di sentire la sua voce, invece, potranno effettuare una telefonata tramite smartphone. Per avere il numero di Santa Claus vi basterà chiedere a Google.

Se questa esperienza non vi basta, allora, provate a connettervi al sito web di NORAD Tracks Santa, un’avventura incredibile che viene organizzata dal 1955 dal North American Aerospace Defense Command.

Tutto è iniziato quando un bambino, convinto di telefonare a Babbo Natale, in realtà ha fatto il numero del centro operativo in Colorado. Da quel momento per l’organizzazione, raggiungere Santa Claus, è diventata una missione. Così ecco che un sito web e un’app sono stati messi a disposizione per tutte le persone che vogliono entrare in contatto con lui.

Anche in questo caso, oltre a tracciare i suoi spostamenti, sarà possibile giocare, leggere e ascoltare storie e lasciarsi suggestionare da tutta la magia del Natale. E chi vuole parlare direttamente con Santa Claus potrà farlo grazie al numero messo a disposizione da NORAD Tracks Santa. Munitevi di pazienza, però, quando troverete la linea occupata, Babbo Natale ogni anno riceve più di 130000 chiamate.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Babbo Natale è arrivato in città. Ecco dove si trova