Sogni di partecipare ad uno scavo archeologico? Ecco dove puoi farlo nel 2019

Dai dinosauri alle antiche città bibliche, sempre più siti sono a caccia di volontari. In alternativa al duro lavoro però ecco le proposte per turisti

Estate al mare? Perché non alla ricerca di un frammento di storia antica, di un elemento rivoluzionario. Se possiamo essere chiunque vogliamo, perché non Indiana Jones?

La vita di un archeologo non sarà mai avventurosa come quella proposta dalla saga di Indiana Jones, ma ha i suoi momenti. Viaggi in giro per il mondo, sospinti dalla necessità di scoprire un nuovo tassello della storia sepolta del genere umano. Se questa prospettiva vi fa provare un brivido lungo la schiena, se chiudete gli occhi e vi sembra d’essere nel deserto a caccia di reliquie antichissime, forse il 2019 sarà il vostro anno.

Israele - Scavo archeologico

Sono sempre più gli scavi archeologici alla ricerca di volontari pronti a prestare le proprie mani per la causa e versare sudore. Se è vero che gli studenti universitari possono ottenere crediti da tali attività, il fatto che i gruppi abbiano un’età compresa tra i 16 e gli 80 anni racconta ben altra storia. In molti sono desiderosi di lasciare il proprio segno, aiutando gli esperti in scoperte potenzialmente rivoluzionarie. Prima di candidarsi però è bene esserne certi, considerando come l’unica vera certezza di queste esperienze è la fatica, costante compagna di viaggio. I progetti riguardano tutte le nazioni e solitamente la partenza è prevista in estate, con la chiusura delle iscrizioni in primavera.

Sarà così possibile ritrovarsi in Israele, tra Gerusalemme e Ashkelon, alla ricerca di ulteriori resti di Gath, città biblica, tra le cinque del popolo dei Filistei e, stando alle scritture, casa di Golia. Un luogo occupato per la prima volta nell’età del bronzo, 4mila anni fa, e un sito archeologico aperto dal 1996.

Teschio T-Rex in montana

Gli amanti dei dinosauri potrebbero sentire il richiamo degli Stati Uniti e per la precisione del Montana, dove il Bighorn Basin Paleontological Institute ha individuato una enorme zona ricca di resti di piante e scheletri animali risalenti al periodo appena precedente l’estinzione dei dinosauri. Nello specifico l’area era la casa di molti esemplari di T-Rex e Triceratopi, stando ai ritrovamenti.

Scavo archeologico in Australia

Le possibilità sono tante, dal Queensland in Australia, dove vivere un’esperienza tra archeologia e turismo, agli insegnamenti in Grecia, seguendo le indicazioni degli esperti dell’Università di Atene presso Maratona. Considerando l’ampio catalogo, sarà facile trovare l’offerta che meglio si adatta alle proprie necessità. Sporcarsi davvero le mani, per giorni, non è cosa da tutti. In questo caso meglio optare per una giornata trascorsa a studiare e mettere alla prova quanto appreso. Per candidarsi come veri volontari serve una spinta più, che venga da una carriera sempre agognata e mai perseguita in tale ambito o da ricordi d’infanzia mai svaniti del tutto. In questo 2019 dunque perché non dire addio ai selfie e provare davvero a lasciare il segno.

Israele

Sogni di partecipare ad uno scavo archeologico? Ecco dove puoi farlo n...