Bugarach, dove salvarsi dalla fine del mondo

Il piccolo villaggio francese di 200 anime sui Pirenei è uno dei pochi luoghi al mondo che si salverà dalla profezia Maya

Per salvarvi dalla fine del mondo, che secondo la profezia Maya avverrà il 21 dicembre 2012, c’è un luogo che verrà risparmiato: il villaggio di Bugarach, sui Pirenei della Francia, nel dipartimento di Languedoc-Roussillon, a una sessantina di chilometri da Perpignan, sulla costa francese, e da Carcassonne, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Il villaggio conta circa 200 anime, ma per quella data il numero di persone che giungeranno qui non si potranno nemmeno contare.

Certo, gli appassionati di esoterismo lo conoscono bene, in quanto a loro dire si tratta di una zona che sprigiona una particolare energia. Era già noto per le leggende, tramandate a voce, secondo le quali qui sarebbe custodito il Sacro Graal.

Tra i personaggi che hanno soggiornato a Bugarach ci sono Victor Hugo, Claude Debussy, Jules Verne e Steven Spielberg, forse per trovare ispirazione o alla ricerca di una nuova esperienza. Chissà…

La zona è conosciuta anche dagli appassionati di trekking e di eco-turismo che raggiungono il Pic du Canigou, a  2.784 metri di altitudine, da cui, nelle giornate limipide, si riesce a vedere persino Barcellona. Il sentiero è segnalato nelle guide topografiche dei sentieri della Grande randonnée, itinerari pedestri di centinaia di chilometri.

Il borgo è già stato invaso da venditori ambulanti di amuleti e simboli esoterici che turbano la quiete e i prezzi delle case sono saliti alle stelle perché molti stanno tentando di trasferirvisi.

Ma c’è un altro luogo che, secondo alcuni, si dovrebbe salvare dall’apocalisse e si trova in Italia. Si tratta di Angrogna, un paesino a circa 60 km da Torino. E’ una meta turistica per via delle sue bellezze naturali, tra cui la grotta Gheisa de la Tana, ricordata anche da Edmondo de Amicis nel libro Alle porte d’Italia. Nel Medioevo qui si insediarono alcune comunità considerate eretiche. Tutt’oggi è un comune bireligioso, oltre ai cattolici ci sono i valdesi. Avete già fatto le valigie?

Bugarach, dove salvarsi dalla fine del mondo