I borghi più belli d’Italia dove andare a San Valentino

La festa degli innamorati non dura solo un giorno nei Borghi più belli d’Italia, ma tutto il weekend di San Valentino

La festa degli innamorati non dura solo un giorno nei Borghi più belli d’Italia, bensì tutto il weekend di San Valentino. In alcuni dei più romantici dei borghi italiani le coppiette troveranno angoli suggestivi, eventi speciali (molti dei quali gratuiti) e tante iniziative ludico-culturali sul tema dell’amore.

Esperienze riservate non soltanto alle coppie, ma a tutti in realtà. Un modo diverso di visitare questi luoghi pittoreschi che il nostro Belpaese ancora nasconde.

Il borgo degli innamorati per eccellenza è Gradara, in provincia di Pesaro e Urbino, che ha fatto da sfondo alla storia d’amore di Paolo e Francesca cantati da Dante nella “Divina commedia”. Dal 14 al 16 febbraio si organizzano diversi eventi nell’ambito di “Gradara d’Amare”, con visite guidate nel castello, romantici tramonti quando le luci del borgo si spengono e s’illumina di rosso, brindisi con dediche al Pozzo dell’amore e cene a lume di candela nei ristoranti di Gradara.

san-valentino-gradara

Gradara e il castello @Ufficio stampa

Borgo dell’amore è anche Borghetto sul Mincio, sul Lago di Garda, detto anche Il “lungolago d’amore”. “Lago di Garda in Love” è la romantica kermesse di San Valentino che coinvolge dieci incantevoli cittadine del Garda: oltre a Borghetto di Valeggio sul Mincio, anche Peschiera del Garda, Castelnuovo del Garda, Lazise, Bardolino, Garda, Torri del Benaco, Campo di Brenzone sul Garda, Malcesine e Toscolano Maderno. Simbolo dell’evento è la “Passeggiata d’Amore – 3.000 passi che fanno bene al cuore”, il percorso pedonale sul lungolago che collega Garda a Bardolino e viceversa. Tutte le località aderenti all’evento ospitano, oltre a tanti appuntamenti dedicati all’amore, un grande cubo con la scritta “Love” dove poter scattare dei selfie romantici.

Borghetto-mincio

Borghetto sul Mincio @Franco Lanfredi

Weekend di San Valentino con tanti eventi dedicati agli innamorati anche nel borgo di Castell’Arquato, nel piacentino. Il profilo di torri, campanili, merli, rendono questo borgo un luogo suggestivo e spettacolare. Fuori, la natura mescola i suoi colori con vecchi tufi e laterizi. Dentro, stretti vicoli, voltoni e rampe creano il piccolo spazio segreto di un paese costruito su un terrazzo di conchiglie fossili, in cui è bello perdersi abbracciati alla persona del cuore. Per tre giorni vengono organizzate visite al Palazzo del Podestà a lume di candela e altri eventi tra mostre-mercati, degustazioni e menu speciali nei ristoranti.

san-valentino-CASTELL'ARQUATO

Il borgo di Castell’Arquato @Ufficio stampa

C’è un altro borgo che fa da sfondo a molte storie d’amore: è Morro d’Alba, che per San Valentino si veste di una romantica atmosfera. Per l’occasione, “La Scarpa” ovvero il camminamento di ronda più unico d’Europa, già dal mattino risuonerà di romantiche melodie, mentre al tramonto sarà illuminato dalla luce delle candele che doneranno a questo singolare monumento architettonico un volto ancora più suggestivo. Lungo il percorso saranno segnalati gli angoli più romantici, all’ingresso del camminamento gli innamorati potranno raccogliere dei bigliettini con frasi poetiche da donare o tenere per sé, sedersi sulla panchina degli innamorati e il “cartello del Bacio” suggerirà il luogo più indicato per scambiarsi il più naturale gesto d’amore. Cene romantiche nei ristoranti del paese ed eventi anche nei misteriosi sotterranei del castello.

Il borgo di Morro d’Alba @Luca Tassicuito

In Toscana ci sono tanti scorci che farebbero innamorare chiunque, ma il borgo di Lucignano, da poco entrato a far parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia, è famoso per essere “il borgo dell’amore”. Il motivo è da ricercarsi in un albero d’oro o “albero dell’amore” che si dice porti fortuna agli innamorati che si scambiano promesse d’amore sotto i suoi rami. Vengono coppie sin dal 1400. L’albero è alto più di due metri ed è stato realizzato in 121 anni, in rame dorato e argento ed è decorato con cristalli di rocca, smalti e miniature. Per tutto il weekend di San Valentino le coppie possono visitare l’albero, assistere a spettacoli teatrali e musicali tra i vicoli del borgo e cenare con menu speciali nei locali. Il borgo di Lucignano è delizioso: si erge su una collina nel cuore della Valdichiana, tra Arezzo e Siena, e conserva intatti i palazzi in pietra, i cortili fioriti e le intricate stradine che riportano a un’epoca lontana.

Lucignano

Lucignano @@Wikimedia Commons – Edisonblus

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I borghi più belli d’Italia dove andare a San Valentino