Barcellona contro l’overtourism: “La nostra città è un tesoro”

I residenti della città catalana contro il sovraffollamento turistico: "Barcellona è un tesoro, nascondilo"

Barcellona è un tesoro, nascondilo!” o ancora “Non dite a nessuno di essere stati a Barcellona”.

Queste le frasi che campeggiano sui volantini che in questi giorni la Favb, l’associazione che rappresenta i comitati di quartiere, distribuisce ai turisti in coda alla Sagrada Familia.

Barcellona si prepara anche quest’anno a ricevere l’ondata estiva di turisti (si stimano circa 15 milioni di visitatori nel 2019 a fronte di un milione e 600mila abitanti) e i residenti si sono attivati con una contromossa per sensibilizzare gli amanti della città catalana al tema del sovraffollamento turistico che sta causando lo spopolamento del centro storico.

Il tema è sulla cresta dell’onda già da anni e, nel 2015, il sindaco Ada Colau vinse le elezioni proprio con lo slogan: “È assurdo che nel centro ci siano più turisti che residenti”. Infatti, molte panetterie e negozi di barbieri, con il tempo, hanno ceduto il posto a negozi di souvenir a uso dei turisti.

barcellona

Così il sindaco ha imposto regole agli affitti di Airbnb e ha fatto approvare il PEUAT, un piano urbano speciale per la ricettività turistica che, tra l’altro, vieta la possibilità di aprire nuovi hotel in centro città. Eppure, la situazione non è cambiata. Anzi, nel 2019 i visitatori attesi sono due milioni in più rispetto al 2018.

I cittadini desiderano un cambiamento. Suggeriscono, così, a chiunque visiti Barcellona di “tenere per sé il segreto” e non raccontare ad amici e parenti quanto la città sia bella e abbia da offrire.

Si legge sui volantini: “Come quando si va a cercare i funghi, non si racconta a tutti la strada per trovarli, così dovete fare per Barcellona, aiutateci a custodire il segreto. Nessuno deve sapere quanto è bella!

Niente passaparola. L’arrivo di altri turisti deve essere fermato. L’ironico appello è, però, soltanto una provocazione. Il turismo è fondamentale per Barcellona così come per tutte le città e le località che esercitano un forte fascino e custodiscono innumerevoli attrazioni.

Tuttavia, per il bene di residenti e turisti, devono essere attuate delle efficaci contromisure al sovraffollamento per permettere a tutti di godere del centro storico nel pieno rispetto delle leggi e delle bellezze del territorio.

barcellona

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Barcellona contro l’overtourism: “La nostra città è un&n...