I bar più strani del mondo

Dal bar cinque metri sott'acqua a quello di ghiaccio, i bar più strani del mondo

Ritrovarsi immersi nel Mar Rosso, a cinque metri di profondità, osservando i pesci che nuotano, oppure in un mondo fatato circondati da gnomi e fatine, il tutto sorseggiando un ottimo drink. Cosa non si inventano i bar per attirare clienti!

Eccovi una carrellata di locali strani e stravaganti in giro per il mondo. A Barcellona, all’interno del museo delle cere, potrete provare il Bosc de les Fades, un bar dall’atmosfera fiabesca e sognante. Il Red Sea Star, si trova nella città di Eilat, in Israele. E’ un bar sotto il mare con ampie vetrate con vista su pesci e meduse. Se vi recate in Svizzera potrete far visita all’HR Giger Bar, un locale che assomiglia a una caverna con una struttura scheletrica che ricorda le vertebre del corpo umano.

Il Sunland Big Baobab si trova in Sudafrica ed è ricavato dentro un enorme baobab. Se, invece, amate le temperature gelide bevete una vodka all’Absolut Icebar di Stoccolma, il primo bar di ghiaccio permanente del mondo. Il Nasa Nightclub di Copenhagen ricorda, invece, una navicella spaziale.

A Taiwan c’è poi il Toilet Bar il cui arredamento non lascia dubbi, il tema di questo locale taiwanese è la toilette. Se siete poco impressionabili, provate The Clinic, a Singapore, il cui arredamento ricorda quello di un ospedale e sarete seduti su una sedia a rotelle sorseggiando un buon cocktail. Se conoscete qualche bar strano segnalatecelo, così potremmo ampliare la nostra carrellata.

Volete sapere da dove deriva il termine bar? Cliccate qui.

I bar più strani del mondo