Alitalia è pronta a ripartire per la Sardegna: la data prevista e le destinazioni

Arrivano le prime novità sul fronte delle vacanze estive: potrebbe essere la Sardegna una delle mete più ambite dai turisti

Con i primi caldi ormai alle porte, non pensare alla prossima estate è davvero impossibile. Il quesito è ancora lo stesso: riusciremo ad andare in vacanza? Quel che è certo è che l’Italia si prepara a ripartire, e una delle mete più allettanti per la stagione estiva è la splendida Sardegna.

La regione è da sempre un must per il turismo balneare: le sue spiagge fantastiche, lambite da acque cristalline, sono tra le più rinomate nel nostro Paese e non solo. E che dire delle decine di isolette dove concedersi un po’ di relax ammirando panorami mozzafiato? Insomma, la Sardegna non ci fa mancare davvero nulla. Anche dal punto di vista dell’ospitalità, ha molto da offrire ai turisti: moltissime spiagge sono attrezzate per ogni più svariata esigenza, le strutture ricettive sono tra le migliori di sempre e c’è l’imbarazzo della scelta quando si parla di ristoranti o di locali dove svagarsi – anche in notturna.

Non sorprende, dunque, che Alitalia abbia deciso di puntare proprio sulla Sardegna per riavviare il turismo. Promuovendo un modo di viaggiare maggiormente responsabile, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza attuali, la compagnia aerea ha annunciato la sua ripartenza sugli scali di Milano e Roma, con nuovi voli diretti verso due dei principali aeroporti della regione sarda. Le rotte saranno avviate a partire dal 12 maggio 2020, e collegheranno lo scalo milanese e quello romano alle città di Olbia e di Alghero.

Stiamo parlando di due dei maggiori poli turistici della Sardegna, canali d’accesso al resto della regione. Olbia, affacciata sull’omonimo golfo nell’area nord-orientale dell’isola, è la porta d’ingresso ad alcune delle località più rinomate della Costa Smeralda: Porto Cervo, Porto Rotondo e l’arcipelago de La Maddalena, giusto per citarne qualcuna. La città è anche punto d’approdo di gran parte del flusso turistico che raggiunge la regione via mare.

Alghero si trova invece sul versante opposto, affacciata sulle acque del mar Mediterraneo. È una città ricca di attrattive, a partire naturalmente dalle sue spiagge meravigliose. Viene considerata il capoluogo della Riviera del Corallo: la rada di Alghero è infatti ricca di pregiatissimo corallo rosso, da ammirare facendo snorkeling. Gli amanti delle immersioni adorano invece le fantastiche grotte che costellano il litorale, come ad esempio la suggestiva grotta di Nereo, un vero e proprio santuario per i subacquei.

alghero

Alghero – Foto: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia è pronta a ripartire per la Sardegna: la data prevista e le ...