L’alga fluorescente sta illuminando questa spiaggia: ora il mare è blu

È arrivata anche in Cina la Noctiluca scintillans. E ha messo in scena lo spettacolo naturale più bello di sempre

Non è il primo spettacolo al mondo di questo genere che ci ritroviamo a commentare e a raccontare e, probabilmente, non sarà neanche l’ultimo. Ma è il caso di dire che il fenomeno del mare fluorescente che illumina di blu il panorama circostante, e fa brillare i nostri occhi, non smette mai di stupirci. Perché è perché magico e unico come solo lui sa essere.

Il merito è sempre il suo, di quell’alga che splende la notte. Grazie all’emissione di una luce blu fluorescente, che restituisce una visione surreale e a quasi artificiale, l’organismo vivente in questione ha messo in scena uno dei suoi spettacoli più belli in Cina, lungo la spiaggia della città di Dalian.

Le immagini diffuse sul web restituiscono un’instantanea di incredibile bellezza: il mare sembra dipinto da corpose pennellate di colore brillante che imitano la galassia stellata. E invece nulla di tutto ciò che appare è finto, si tratta, infatti, di un fenomeno reale che coinvolge diversi luoghi del nostro mondo.

A illuminarsi, questa volta, è stato il mare della città portuale di Dalian, situata nella provincia di Liaoning nel nord-est della Cina. Dopo una serie di temporali che si sono susseguiti nei giorni precedenti, le acque hanno iniziato a brillare tingendosi di un blu intenso e scintillante.

Il merito, come abbiamo anticipato, è di una micro alga, la Noctiluca scintillans. Quando stimolata dalle onde e dalle correnti, la sua energia chimica viene convertita in particelle luminose che colorano l’ambiente in cui si trovano regalando uno spettacolo notturno unico e molto suggestivo.

Quello della città cinese di Dalian non è né il primo, né l’unico caso. Il fenomeno, conosciuto anche come sea sparkle, mare scintillante, è stato avvistato in altre parti del mondo. Memorabili, infatti, sono gli spettacoli di bioluminiscenza ai quali si è assistito lungo le spiagge di Preservation Bay e Rocky Capea in Tasmania. Anche e, in generale, nei mari tropicali.

Ma anche nel nostro Paese, la Noctiluca scintillans, ha illuminato la notte con il suo blu fluorescente. L’Agenzia Regionale Protezione Ambientale, infatti, ha rilevato alcuni anni fa la presenza dell’alga anche in alcune zone costiere del Friuli Venezia Giulia.

Dalian alga fluorescente

L’alga fluorescente nel mare di Dalian, Cina

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’alga fluorescente sta illuminando questa spiaggia: ora il mare...