Al largo di San Francisco, l’isola in cerca di un gestore

Un faro e un motel sono gli unici "abitanti" della East Brother Island. Che, ora, offre 130.000 dollari l'anno al nuovo gestore

Un salario da capogiro, e una location che non ha eguali: è quanto offerto dall’annuncio di lavoro che, negli ultimi giorni, sta facendo il giro del web.

Poco lontano da San Francisco, nel mezzo della Baia di San Pablo, la East Brother Light Station – sull’isola omonima – sta cercando un nuovo gestore. Qualcuno che abbia voglia di stabilirsi qui, su questa minuscola isola, in cui non esiste il Wi-Fi e il cellulare fatica a prendere. Sull’isola vi sono un faro e un piccolo motel, che è aperto tutto l’anno per quattro giorni a settimana. Gli attuali gestori, Che Rodgers e Jillian Meeker, hanno deciso di traslocare in seguito alla nascita del figlioletto ed ecco che – il loro posto – è finito sul mercato.

isola san francisco

Il motel sulla East Brother Island | Fonte: Wikimedia Commons (Frank Schulenburg)

Sebbene a qualcuno possa sembrare il lavoro dei sogni, non è certo immune alla fatica: i candidati dovranno avere la voglia e la capacità di gestire un vero e proprio albergo, isolato dal mondo. Dovranno farsi carico delle pulizie, delle prenotazioni, dell’accoglienza e – soprattutto – del trasporto degli ospiti dalla terraferma all’isola e viceversa. «Sebbene ci piacerebbe definirci “i guardiani del faro”, non è esattamente ciò che facciamo: siamo responsabili “solo” dell’operatività del bed&breakfast. Cuciniamo, rispondiamo al telefono, puliamo, guidiamo il traghetto», hanno raccontato gli attuali (ancora per poco) gestori alla NBC lo scorso agosto.

Non c’è il wi-fi, qui. E neppure la televisione. Tuttavia, non si ha certo il tempo di annoiarsi: gli ospiti arrivano da tutto il mondo, e c’è sempre qualcosa da fare, esattamente come in qualsiasi altro albergo. Per candidarsi all’annuncio, bisogna essere una coppia. E, almeno uno dei due, deve avere la licenza per poter guidare una barca ad uso commerciale. Le abilità culinarie rappresentano un requisito aggiuntivo. I candidati scelti dovranno iniziare il lavoro verso la metà del prossimo aprile. Il compenso? 130.00 dollari l’anno (pari a circa 114.000 euro), che potrebbero aumentare in caso i nuovi gestori facciano un ottimo lavoro di marketing, e riescano a portare nuovi ospiti all’interno della struttura. Qui, il sito su cui candidarsi.

Al largo di San Francisco, l'isola in cerca di un gestore

L’isola su cui sorge l’East Brother Island Light Station | Fonte: Wikimedia Commons (Frank Schulenburg)

Al largo di San Francisco, l’isola in cerca di un gestore