Addio (per poco) alla famosa spiaggia di sassi di Nizza: ora è di sabbia

Il maltempo ha ricoperto di sabbia i sassi della più celebre spiaggia del Sud della Francia: ecco lo straordinario fenomeno

C’era una volta una spiaggia di sassi. Era la più famosa del sud della Francia, e si trovava nel cuore di Nizza.

Oggi, ecco che quella spiaggia non c’è più. O meglio, c’è. Ma ha cambiato completamente aspetto.

Spiaggia Nizza

Non è stata, questa, una scelta compiuta dall’uomo. Fautore della trasformazione è stato invece il maltempo, che in questi ultimi giorni d’ottobre ha devastato il Ponente Ligure e anche la Costa Azzurra. I centri più colpiti? Nizza e Mentone. Qui, dal mare è arrivato una sorta di mini-tsumani che ha distrutto stabilimenti balneari, esercizi pubblici e le imbarcazioni ancorate al porto.

A Mentone, le acque hanno persino invaso il Museo di Jean Coctau, dove alcune opere sono state danneggiate e altre messe in salvo in extremis; a Nizza, le onde hanno invaso la celebre Promenade des Anglais ma – soprattutto – hanno completamente cambiato l’aspetto di una spiaggia che, per tutta la stagione estiva, è il luogo più affollato del sud della Francia. “I fortissimi venti e il mare in burrasca hanno coperto i sassi di sabbia”, hanno commentato i meteorologi. Che, la celebre località di mare francese, l’hanno posta in allerta arancione proprio a causa del maltempo.

A commentare, sono stati anche gli abitanti della città. Che, su Twitter, hanno scritto con un briciolo d’ironia: “Finalmente una spiaggia di sabbia a Nizza!“. La spiaggia, lunga quasi sei chilometri e mezzo, era fino ad oggi famosissima soprattutto per i suoi sassi. Negli anni, ha attratto turisti da tutto il mondo e anche celebrità come la Regina Vittoria, ma la mancanza di sabbia un po’ si sentiva. Oggi, ecco che quella sabbia è comparsa.

Addio alla famosa spiaggia di sassi di Nizza ora sarà di sabbia

In realtà, non si tratta di una modifica permanente: il fenomeno è destinato a scomparire, fanno sapere gli esperti. E i sassi a tornare sulla scena.

Non per questo, ovviamente, Nizza perderà di fascino. Anzi, la sua bellezza è apprezzabile tutto l’anno, e i luoghi da vedere – in città e nei dintorni – non si contano. Innanzitutto, la sua passeggiata: la Promenade des Anglais, lunga sette chilometri, costeggia il mare ed è il luogo perfetto per fare jogging, pedalare o semplicemente per godersi il panorama. E poi il centro storico, la Vieux Nice, coi suoi stretti vicoli che si aprono su quella coloratissima Cours Saleya e sui banchi di frutta e di verdura.

È una città da vivere, Nizza. Spiaggia di sassi o di sabbia poco importa.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Addio (per poco) alla famosa spiaggia di sassi di Nizza: ora è di&nbs...