Meteo: le previsioni per Natale e Capodanno

L'inverno si farà decisamente sentire durante le festività di Natale

L’inverno si farà decisamente sentire durante le festività di Natale. Nei prossimi giorni è attesa, infatti, un’irruzione di aria fredda. I primi peggioramenti si faranno vedere già dalle prossime ore, con un leggero miglioramento il 22 e il 23 dicembre. Tuttavia, questa tregua sarebbe soltanto temporanea.

Un fronte di aria gelida attraverserà l’Europa entro la Vigilia di Natale, portando un peggioramento e un brusco calo delle temperature. Secondo le previsioni dei meteorologi, tale fronte freddo dovrebbe interessare anche la nostra Penisola fino almeno a Santo Stefano.

L’aumento della pressione sull’Atlantico consentirà, infatti, a una massa d’aria fredda di dilagare nel cuore del Vecchio Continente riportando l’inverno un po’ ovunque.

Il freddo sarà accompagnato da precipitazioni e da nevicate fino a bassa quota. Sarà, quindi, un bianco Natale? È ancora presto per confermarlo, ma tutto fa supporre che sarà così.

Alcune zone potrebbero essere interessate dalle inversioni termiche, come la Pianura Padana e le aree interne del Centro Italia, con le temperature minime più basse in pianura che in quota. È possibile che nuovi affondi di aria fredda possano riproporsi con l’arrivo dell’Anno nuovo, ma è ancora troppo presto per fare previsioni certe.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: le previsioni per Natale e Capodanno