Meteo: un ciclone di neve e pioggia nelle prossime 48 ore

È atteso forte maltempo con pioggia, vento e neve anche, a quote basse per i prossimi due giorni

Le prossime 48 ore saranno le peggiori per il meteo. È atteso forte maltempo con pioggia, vento e neve anche, a quote basse. Il continuo afflusso di correnti gelide, provenienti dalla Russia e dirette verso il Mediterraneo, ha raggiunto persino il Nord Africa e il deserto del Sahara.

In Italia, le zone più colpite da questo ciclone mediterraneo sono quelle tirreniche e le regioni del Sud. Anche il Nord, però, resterà coperto da nuvole e si assisterà a qualche fenomeno sulle Alpi e sull’Emilia Romagna, dove potrebbe nevicare, anche a quote basse ovvero intorno ai 500 metri di altitudine.

Fiocchi di neve scenderanno anche al Centro-Sud, specie nelle zone interne appenniniche. Altrove sono previste piogge e precipitazioni anche a carattere temporalesco, in particolare sullo Ionio e sull’Adriatico.

Nel frattempo, però, le temperature inizieranno a salire lievemente. Ci vorranno ancora due giorni almeno perché il maltempo si allontani dalla nostra Penisola.

Il vortice di bassa pressione si allontanerà gradualmente nel corso del weekend verso l’Europa orientale, favorendo un miglioramento sull’Italia per il fine settimana.

La pausa però durerà poco, perché già dalla settimana prossima è previsto un nuovo peggioramento sulle regioni settentrionali a causa di una nuova corrente atlantica che scenderà sull’Italia proveniente dal mare del Nord.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: un ciclone di neve e pioggia nelle prossime 48 ore