Meteo: veloce crollo delle temperature in Italia

Sta per arrivare una veloce corrente fredda che colpirà l’Italia e che farà crollare vistosamente le temperature

Sta per arrivare una veloce corrente fredda che colpirà l’Italia e che farà crollare vistosamente le temperature.

Il fronte freddo causato da un vortice di bassa pressione sul mare del Nord porterà, infatti, un sensibile peggioramento del tempo.

Sono attesi rovesci e temporali, anche di forte intensità, già nelle prossime ore. Sulle Alpi orientali torneranno anche le nevicate.

Il peggio avverrà al Nord. Nel corso delle prossime ore, infatti, nubi in forte aumento si concentreranno sulle Alpi, con qualche nevicata a quote alte (1.800-1.900 metri), isolati fenomeni anche sull’alto Veneto e sul Friuli. Neve in nottata sull’Appennino settentrionale fino a quota 700 metri. Piovaschi isolati interesseranno anche la Lombardia.

Poi i fenomeni cominceranno a scendere verso l’Emilia Romagna. I temporali potranno risultare localmente intensi e accompagnati da grandinate, soprattutto lungo la costa emiliana e romagnola. E poi, peggioramento su Toscana, Umbria e Marche. Entro domani i fenomeni piovosi raggiungeranno anche l’Abruzzo.

Al Sud, invece, condizioni di bel tempo salvo qualche annuvolamento sulle coste tirreniche. Temperature stabili o in lieve aumento sulla Puglia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: veloce crollo delle temperature in Italia