Meteo: pioggia e neve per il ponte del 25 aprile

Rovesci e forti temporali caratterizzano la settimana del ponte del 25 aprile, in particolare al Centro-Nord e in Sardegna

Una perturbazione sta attraversando l’Italia e non ha nessuna intenzione di arretrare.

Rovesci e forti temporali caratterizzano la settimana del ponte del 25 aprile, in particolare al Centro-Nord e in Sardegna.

Neve, invece, sui rilievi alpini del Piemonte, Veneto e Trentino sopra i 1.600 metri. Sembra proprio che si tornato l’inverno.

Il maltempo arriva dal Nord Atlantico, con temperature in picchiata e raffiche di vento fino a 80-100 km orari.
Tutt’altra situazione al Sud, dove il vento di Scirocco ha portato le temperature a livelli estivi, sfiorando in alcune località della Sicilia anche i 30°C e per i prossimi giorni è atteso ancora caldo.

E da mercoledì fino a tutto il weekend sono attese ancora due perturbazioni sull’Italia.

Sarà proprio la giornata del 25 aprile la più indicativa del meteo pazzo di questa stagione, quando l’Italia si troverà a metà strada tra una vasta area di bassa pressione atlantica e un promontorio anticiclonico sub tropicale.

Ne conseguirà un meteo a due velocità per la nostra Penisola, con un Nord nella morsa del maltempo e un Sud con clima ampiamente primaverile.

Il fine settimana si preannuncia incerto un po’ per tutti, per l’insistenza sull’Europa centrale di un’area di bassa pressione, con possibilità di una terza perturbazione in arrivo già domenica.

Meteo: pioggia e neve per il ponte del 25 aprile