Meteo: temporali in arrivo. Le regioni più colpite

Nelle prossime ore la nuvolosità aumenterà dapprima sulla Sardegna e poi su tutto il Nord portando pioggia e grandine

Tra poche ore il meteo cambierà completamente. L’alta pressione che aveva riportato un po’ d’estate sull’Italia sta per cedere il passo all’ennesimo vortice ciclonico che è pronto a colpire le nostre regioni.

Un gigantesco ammasso di nuvole, visibile via satellite, si sta avvicinando con fare minaccioso promettendo tuoni e fulmini sull’Italia, dicono gli esperti.

Scenderanno a breve correnti umide che favoriranno lo sviluppo di forti temporali.  Ma andiamo nel dettaglio.

Nelle prossime ore la nuvolosità aumenterà dapprima sulla Sardegna e su tutto il Nord e i primi temporali, accompagnati da grandine, colpiranno il Piemonte e marceranno velocemente verso la Lombardia, l’Emilia Romagna e raggiungeranno le regioni del Triveneto.

Qualche temporale occasionale colpirà anche la Liguria, specie sui settori montuosi.

In ogni caso, le piogge più intense sono attese a Torino, Milano, Piacenza, Pavia, Verona, Vicenza, Padova e Treviso.

Ma la cosa peggiore è che alcune regioni saranno colpite da consistenti grandinate che muoveranno dal Piemonte alla Lombardia, spostandosi da Torino a Milano, sfiorando l’Emilia tra Piacenza, Lodi, Pavia, e da Bergamo s Brescia estendendosi al Trentino, al Veneto e al Friuli Venezia Giulia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: temporali in arrivo. Le regioni più colpite