Tempo in miglioramento, poi nuovo assalto dell’inverno

Sono in arrivo nevicate fino a quote molto basse al Nord, con la possibilità che vengano imbiancate diverse città

La settimana inizia con la perturbazione che, dopo aver portato nel fine settimana la neve fino a quote molto basse al Nord, oggi renderà ancora utile l’ombrello in gran parte del Sud.

Secondo i meteorologi di www.meteogiuliacci.it nelle prossime ore infatti pioverà su quasi tutte le regioni meridionali e solo la Campania verrà parzialmente risparmiata dal maltempo, mentre sull’Appennino meridionale e sulle montagne della Sicilia si vedrà pure la neve, sebbene confinata a quote relativamente alte e difficilmente al di sotto dei 1000 metri.

Poi però martedì e mercoledì l’alta pressione garantirà prevalenza di tempo soleggiato da Nord a Sud in tutto il Paese: quindi si potrà fare a meno dell’ombrello ma non del cappotto, perché le temperature notturne e del primo mattino rimarranno decisamente basse, con gelate diffuse al Centronord.

La tregua da pioggia e neve sarà comunque di breve durata: tra giovedì e venerdì l’arrivo di una nuova perturbazione causerà difatti un peggioramento del tempo che renderà necessario l’ombrello in gran parte delle nostre regioni, con la neve che tornerà a imbiancare abbondantemente le Alpi e l’Appennino Centro-Settentrionale.

Neve che poi nel fine settimana potrebbe regalarci qualche nuova sorpresa: la perturbazione infatti è seguita da correnti gelide che in base alle proiezioni odierne sabato potrebbero dilagare sul nostro Paese, causando un aumento del freddo accompagnato da nevicate fino a quote molto basse al Nord, con la possibilità che vengano imbiancate diverse importanti città.

Tempo in miglioramento, poi nuovo assalto dell’inverno