Meteo: rischio nubifragi nelle prossime ore

Una nuova perturbazione proveniente dalla Francia sta raggiungendo l'Italia

Forti temporali nella notte al Nord, nelle prossime ore si replica con coinvolgimento anche del Centro
I violenti temporali che hanno colpito la Lombardia, il Veneto e il Trentino Alto Adige stanno per colpire ancora l’Italia fino alle regioni centrali.

In queste ore una nuova perturbazione proveniente dalla Francia, infatti, sta raggiungendo l’Italia.

La forte perturbazione di origine atlantica spazzerà quindi via quel che resta dell’anticiclone africano che aveva caratterizzato le ultime settimane.

Le precipitazioni più intense colpiranno il Piemonte e la Liguria, dove sono attese anche grandinate e forti venti.

Alcune regioni, come Emilia Romagna e Veneto, sono a rischio nubifragi.

Nelle prime ore della mattina una tromba d’aria si è abbattuta nel mantovano, al confine con la provincia di Verona, scoperchiando case e sradicando alberi, mentre in provincia di Rovigo ci sono state raffiche di vento superiori ai cento chilometri orari.

Le grandi città più a rischio sono Milano, Bologna, Firenze, Padova, Venezia, ma anche Modena, Cremona, Verona e Genova, ma dal pomeriggio anche Roma.

Ma la pioggia, benché di minore intensità, arriverà anche su Sardegna, Lazio, Toscana, Umbria, Marche e Abruzzo.

Da martedì, invece, toccherà al Sud. Ovunque le temperature sono in forte calo, in media -10°C rispetto a qualche ora fa. In molte zone non si supereranno i 22-24°C di massima.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: rischio nubifragi nelle prossime ore