Meteo: prossime 48 ore di violento maltempo

Mentre al Sud si toccheranno punte fino a 36°C, il Centro-Nord della nostra Penisola sarà colpito da temporali, grandinate e persino tornado

Una nuova ondata di maltempo sta per colpire l’Italia. Le regioni più colpite saranno la Sardegna e quelle a Ovest della nostra Penisola.

Il peggioramento inizierà nelle prossime ore e per 48 ore si scateneranno piogge e temporali a macchia di leopardo un po’ su tutto il Nord e in alcune altre regioni.

Toscana, Sardegna e Puglia saranno colpite da nubifragi, grandinate e persino da possibili tornado.

Il maltempo estremo, però, è atteso per giovedì. Sarà ancora una volta la Sardegna a essere la più bersagliata da violenti temporali, forti grandinate e numerosi tornado, specie sulla costa occidentale dell’isola.

Anche le temperature crolleranno sensibilmente, con massime non superiori ai 16-17°C.

Nel corso delle prossime 48 ore il maltempo si sposterà anche sul Centro-Nord, con forti piogge e temporali ovunque dal Molise alla Pianura Padana, comprese le zone interne dell’Appennino tra Abruzzo, Lazio e Marche. Anche in Val Padana sono attese delle trombe d’aria.

Continuerà, invece, a fare molto caldo al Sud, soprattutto nella Sicilia meridionale, dove si toccheranno punte fino a 36°C tra Trapani e Agrigento. Caldo estivo anche in Campania, Puglia, Basilicata e Calabria, con temperature superiori ai 30°C.

Meteo: prossime 48 ore di violento maltempo