Meteo: pioggia, neve e vento forte. Una sciabolata per l’Italia

Prosegue l’ondata di maltempo sull’Italia, che avrà una breve pausa solo mercoledì

Foto di SiViaggia

SiViaggia

Redazione

Il magazine dedicato a chi ama viaggiare e scoprire posti nuovi, a chi cerca informazioni utili.

Prosegue l’ondata di maltempo sull’Italia, che avrà una breve pausa solo mercoledì. Per il ponte di Ognissanti è attesa una nuova perturbazione.

Avremo ancora residui rovesci e temporali sparsi soprattutto al Nord, sulle regioni tirreniche, in Sardegna e nel Salento.

I fenomeni tenderanno a esaurirsi per via dei venti forti di Libeccio, con raffiche di oltre 70-80 km orari che spazzeranno via le nuvole.

Le temperature saranno in calo per l’afflusso di aria fredda proveniente dalle Alpi e dagli Appennini dove è scesa la neve e dove scenderà ancora a quota medie, sin verso i 1.200-1.500 metri.

Se per mercoledì è attesa una tregua un po’ ovunque, tranne che sul Nord-Ovest, dove una nuova perturbazione atlantica porterà nubi, piogge, rovesci e nuove nevicate sulle Alpi dalle quote medie, sarà solo il preludio a un nuovo peggioramento che si scatenerà durante il ponte di Ognissanti.

Per il ponte, infatti, secondo quanto scrive 3B Meteo, è attesa una nuova perturbazione con piogge diffuse da Nord a Sud della Penisola, con fenomeni anche intensi, in particolare sulle regioni tirreniche, sulla Sicilia e ancora una volta sul Nord-Est.

Nuove nevicate a partire dai 1.400-1.700 metri sull’arco alpino e rischio nubifragi nel Lazio.