Meteo: piogge per sei giorni consecutivi. Le zone peggiori

Sono in arrivo nuove perturbazioni che portano maltempo e piogge intense per tutta la settimana

Il maltempo non accenna a migliorare. Anche il resto della settimana sarà caratterizzato da perturbazioni che porteranno altre piogge sulla nostra Penisola. Un nuovo corridoio di bassa pressione proveniente dal Nord Atlantico giungerà verso l’Europa occidentale e il Mediterraneo. Ancora temporali sono attesi dunque su tutta l’Italia.

Le piogge e i rovesci interesseranno soprattutto il Nord e la Toscana settentrionale, risultando anche di forte intensità sul Nord-Ovest, in Liguria, lungo la fascia prealpina e pedemontana.

Qualche pioggia anche al Centro, mentre al Sud il tempo sarà più asciutto e con solo qualche isolato piovasco sulla Calabria.

La neve tonerà a cadere sulle Alpi sopra i 1.400-1.600 metri di quota, più in basso, verso i mille metri, invece, sul Piemonte.

Sarà brutto anche giovedì e venerdì, con forte instabilità al Centro-Nord, rovesci e qualche temporale. Non mancheranno delle fasi asciutte e soleggiate, ma dureranno poco. I fenomeni raggiungeranno qua e là anche il Sud e la Sicilia.

Ma mano che si avvicina il weekend il tempo migliorerà leggermente, ma resterà una nuvolosità irregolare e molta instabilità al Nord, specie sulle Alpi, sulle regioni di Nord-Ovest e sulla Sardegna, con una possibile ricaduta che rischia di rovinare l’intero fine settimana. In compenso, le temperature resteranno miti pressocché ovunque.

Meteo: piogge per sei giorni consecutivi. Le zone peggiori