Meteo: nubifragi e grandinate in arrivo nel Nord Italia. E al Sud?

Acquazzoni o temporali sono attesi sui settori alpini e prealpini centro-orientali, ma anche sulla Pianura Padana

Nelle prossime ore si scatenerà il maltempo. Acquazzoni o temporali sono attesi sui settori alpini e prealpini centro-orientali, ma anche sulla Pianura Padana.

Col passare delle ore, scrive 3B Meteo, il contrasto termico tra l’aria più fresca in quota e il calore in risalita dal Sud, favorirà la formazione di nuovi rovesci che si trasformeranno ben presto in scrosci e forti grandinate improvvise, accompagnate da violente raffiche di vento.

L’alta pressione presente al Sud, invece, proteggerà le nostre regioni centro-meridionali dal maltempo.

E la situazione rimarrà pressoché immutata anche nei prossimi giorni, ma con tendenza a una maggiore stabilità entro venerdì grazie a una temporanea spinta dell’alta pressione dal Mediterraneo verso Nord.

Con questi presupposti anche il weekend inizierà tutto sommato con tempo soleggiato, ma entro la fine della settimana un nuovo attacco dell’alta pressione nelle aree settentrionali determinerà un deterioramento del tempo a partire dalle Alpi.

Sabato sarà piuttosto soleggiato, salvo per qualche disturbo sulle Alpi e giù verso la Liguria, con acquazzoni e temporali. Sul resto d’Italia l’alta pressione garantirà una giornata stabile con temperature in lieve aumento.

Già da domenica le regioni del Nord Italia saranno caratterizzate da una forte instabilità e dovremo attenderci ulteriori piogge e temporali che, dalle Alpi, si propagheranno verso la Val Padana, riducendo anche i valori delle temperature. Sul resto d’Italia proseguirà il bel tempo.

Questo meteo ballerino si manterrà tale anche per tutta la prossima settimana, con sole e caldo alternato a temporali di calore, specie nelle ore serali, e Sali-scendi delle temperature, sempre comunque entro i valori estivi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: nubifragi e grandinate in arrivo nel Nord Italia. E al Sud...