Meteo: caldo in ritirata sotto i colpi dei temporali

Previsioni live. Ultime ore di caldo e poi di nuovo temporali in tutta Italia. Aggiornamenti meteo in tempo reale

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

Ultime ore africane anche al Sud grazie alle infiltrazioni fresche che porteranno una flessione delle temperature ovunque.

L’alito molto caldo africano ha avvolto nel fine settimana la nostra Penisola portando un po’ di caldo in particolare al Centro-Sud, in modo più diretto tra Sardegna e Sicilia, ove le temperature massime si sono spinte fino a 40-41 gradi tra la pianure interne e le vallate.

Sulle regioni settentrionali si può invece già percepire un cambiamento, attivato dalle prime infiltrazioni d’aria fresca nord-atlantica, un’ondulazione instabile che inizierà a fluire lungo tutto lo Stivale in questi primi giorni della settimana, con temporali anche forti che dalle Alpi si estenderanno facilmente verso la pianura Padana. L’antipasto della parentesi fresca e movimentata che porterà l’ennesimo break dalla canicola africana.

Come ci conferma il nostro meteorologico di Meteo Giuliacci Andrea Tura, non mancheranno fenomeni temporaleschi a tratti molto intensi, grazie agli elevati contrasti termici che verranno a crearsi tra l’aria fresca in arrivo dai settori nord occidentali europei e quella più calda e umida subtropicale.

Le regioni che ne subiranno i maggiori effetti saranno quelle settentrionali, nel contempo che il caldo risulterà ancora insistere – per 24-48 ore – al Sud Italia, tra Puglia, Basilicata, Lucania e Isole Maggiori, ove i termometri continueranno a sfiorare facilmente i 40 gradi nella giornata di lunedì, l’apice del caldo, e martedì.

A seguito dei temporali, avvertiremo un po’ di refrigerio in Val Padana, che sarà più netto proprio in avvio di settimana. Le temperature inizieranno gradualmente a scendere anche sulle regioni centrali, a partire dalle aree interne e tirreniche.

L’alta pressione africana batterà in ritirata definitivamente mercoledì, lasciando maggiore spazio al flusso umido e fresco Atlantico che riporterà le temperature in linea con il periodo anche al Mezzogiorno. L’arrivo del refrigerio coinciderà anche con lo sviluppo di locali celle temporalesche fra martedì e mercoledì su tutto il Sud.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: caldo in ritirata sotto i colpi dei temporali