Meteo: il maltempo non dà tregua all’Italia

La settimana inizia con un nuovo impulso di aria fredda su tutta la Penisola.

La settimana inizia con un nuovo impulso di aria fredda su tutta la Penisola. Il maltempo non dà tregua all’Italia.

Sono attese ancora piogge, temporali e nevicate in montagna. Dapprima il maltempo si concentrerà sulle regioni occidentali e su parte del Centro-Nord, mentre nelle giornate successive si estenderà a tutta l’Italia, Sud compreso.

Scenderà ancora la neve sulle Alpi a partire dai 1000-1200 metri, ma al Nord-Ovest le precipitazioni nevose arriveranno anche a quote più basse.

In tutto il Centro Italia pioverà, a partire dalla Sardegna fino alla Toscana, all’Umbria e al Lazio.
Un sensibile peggioramento arriverà anche sulla Campania e la Sicilia con rovesci in estensione anche alla Calabria.

Anche le temperature sono previste in lieve calo al Centro-Nord, ma un po’ più stabili al Sud.

Breve pausa verso metà settimana, quando si allontanerà il primo vortice ciclonico ma se ne avvicinerà subito un altro. La seconda fase di maltempo ci raggiungerà già da giovedì, quando torneranno le forti piogge sul Nord-Ovest e su tutta l’area tirrenica, mentre il meteo si manterrà più tranquillo altrove.

Per tutto il weekend, l’Italia continuerà a rimanere ostaggio di una minacciosa circolazione ciclonica con maltempo atteso soprattutto del Nord e sul versante tirrenico.

Domenica il brutto tempo si concentrerà al Sud e su tutto il versante adriatico, mentre le condizioni miglioreranno altrove.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: il maltempo non dà tregua all’Italia