Meteo: crollano le temperature. Che freddo farà

Ci troviamo in una fase di forte instabilità, a causa di un vortice che insisterà per diversi giorni sull’Italia

Ci troviamo in una fase di forte instabilità, a causa di un vortice che insisterà per diversi giorni sull’Italia e sul resto del Mediterraneo.

È in arrivo aria fredda dal Nord che si spingerà fino al Sud Italia, lambendo persino le coste del Nord Africa.

Il maltempo causerà una serie di perturbazioni che porteranno piogge e temporali, venti, mareggiate e un forte calo delle temperature.

L’apice del maltempo è previsto tra mercoledì e venerdì, quando le piogge si concentreranno soprattutto sulla Sardegna, ma le precipitazioni interesseranno anche le regioni settentrionali, l’alto versante tirrenico e tra Sicilia e Calabria.

Nei giorni successivi, il maltempo si estenderà a gran parte dell’Italia, lasciando ai margini solo l’estremo Nord-Est e le Alpi settentrionali. Forti temporali sono attesi invece in Emilia Romagna, Veneto e sul medio Adriatico.

Anche le temperature subiranno una drastica diminuzione, dapprima al Centro-Nord e poi anche al Sud.

È probabile che per il weekend il vortice del maltempo allenti la presa anche se resterà una certa instabilità un po’ in tutta la Penisola.

Meteo: crollano le temperature. Che freddo farà