Lo dice Giuliacci: 20 febbraio, un martedì dal sapore invernale

Previsioni del 20/02/2018 aggiornate in tempo reale dal col. Mario Giuliacci: tra temperature basse e cieli nuvolosi, tornano pioggia e neve.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

Tempo dal sapore tipicamente invernale in questo inizio di settimana, con fredde correnti polari che si stanno propagando a tutta la Penisola. Come spiega il col. Mario Giuliacci, di www.meteogiuliacci.it, in questo martedì i cieli rimarranno quindi in generale nuvolosi o molto nuvolosi, mentre la pioggia renderà utile l’ombrello soprattutto nelle regioni centrali adriatiche, al Sud e nelle Isole Maggiori.

Anche le temperature caleranno in gran parte del Paese: il freddo quindi si farà più pungente, specie al Centrosud, dove verrà accentuato da gelidi venti settentrionali. E con il freddo in aumento anche la neve tornerà a spingersi fino a quote molto basse: nel versante adriatico dell’Appennino Centrale, e quindi in particolare nelle zone interne di Marche, Abruzzo e Molise, le nevicate si spingeranno infatti fino a quote collinari, mentre al Sud e nelle Isole Maggiori nevicherà in generale al di sopra degli 800-1200 metri (ricordate sempre di adottare tutti gli accorgimenti se, con una nevicata in atto, dovete mettervi al volante). Nel corso della prossima notte, poi, la neve potrebbe addirittura tornare a imbiancare temporaneamente le pianure dell’Emilia e le coste della Romagna.

La situazione meteo non cambierà di molto neanche nei prossimi giorni, quando le temperature rimarranno piuttosto basse. In particolare domani, mercoledì, pioverà su Emilia, Romagna, medio versante adriatico e regioni meridionali; la neve scenderà fino a quote molto basse sull’Appennino Settentrionale, sconfinando a tratti anche sulla pianura emiliana, mentre l’interno di Romagna, Marche, Abruzzo e Molise verrà nuovamente imbiancato fino a quote collinari.

Lo dice Giuliacci: 20 febbraio, un martedì dal sapore invernale