Lo dice Giuliacci: il 12 febbraio, la neve raggiunge l’Emilia Romagna

Previsioni meteo del 12, 13 e 14 febbraio aggiornate in tempo reale dal Col. Mario Giuliacci: continua l'inverno, torna la pioggia e si imbiancano le pianure.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

L’inizio della settimana ci regalerà un tempo dal sapore ancora decisamente invernale a causa di un’intensa perturbazione che, in lento scorrimento sulla nostra Penisola, sarà accompagnata da correnti molto fredde di origine polare. In particolare nella giornata di oggi, lunedì, il cielo apparirà nuvoloso in gran parte del Paese, con piogge su molte regioni e neve fino a bassa quota. Pioverà soprattutto al Nordest, regioni tirreniche e Isole Maggiori, con la neve che imbiancherà fino a quote collinari le Alpi e l’Appennino Settentrionale, mentre al Centrosud i fiocchi scenderanno solo al di sopra di 600-1000 metri. Il freddo si farà sentire in tutta Italia, con temperature in generale leggermente al di sotto delle medie stagionali.

Ma la vera sorpresa potrebbe arrivare alla fine del giorno: tra sera e notte infatti in Emilia i fiocchi di neve si spingeranno fino in pianura, imbiancando anche Bologna, Modena e Reggio Emilia. Anche nella giornata di domani ci sarà bisogno dell’ombrello, perché nel corso del giorno la pioggia bagnerà gran parte del Centrosud, accompagnata da nevicate che imbiancheranno le zone appenniniche e, almeno al mattino, anche l’Emilia fino a quote di pianura.

Il tempo andrà incontro a un graduale miglioramento solo nella giornata di mercoledì, quando la perturbazione abbandonerà la Penisola e le poche piogge residue si concentreranno all’estremo Sud; le temperature rimarranno piuttosto basse e nelle prime ore del giorno non mancheranno le gelate, anche in pianura. Le proiezioni a medio-lungo termine invece indicano una sensibile attenuazione del freddo nella seconda parte della settimana, quando anche piogge e nevicate saranno poche.   

Lo dice Giuliacci: il 12 febbraio, la neve raggiunge l’Emilia&nb...