Inizio settimana con tanta pioggia e tanta neve

Nuove abbondanti nevicate in arrivo faranno crescere anche il pericolo valanghe.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

Si è avvicinata lentamente durante gli ultimi giorni della scorsa settimana, ma adesso la parte più attiva dell’intensa perturbazione atlantica in movimento nel Mediterraneo Occidentale è arrivata sul nostro Paese e nelle prossime ore porterà forte maltempo soprattutto al Nord.

Lo confermano i meteorologi di www.meteogiuliacci.it che aggiungono come le piogge bagneranno prima le regioni settentrionali e poi, nella seconda parte del giorno, anche Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna.

Piogge che si presenteranno anche intense, soprattutto al Nordovest e in Veneto, mentre le Alpi riceveranno nuove copiose nevicate: la neve cadrà abbondante soprattutto sulle Alpi Occidentali, ma difficilmente si spingerà al di sotto dei 1200 metri.

Con le nuove abbondanti nevicate in arrivo purtroppo crescerà anche il pericolo valanghe, previsto forte in gran parte dell’Arco Alpino.

Il maltempo insisterà pure nella giornata di domani, martedì, quando le piogge si spingeranno anche sulle regioni meridionali: la giornata infatti sarà nuvolosa e a tratti piovosa in molte regioni del Centronord e più giù anche su Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna, mentre insisteranno le nevicate sulle Alpi, con la quota neve in leggero abbassamento rispetto agli ultimi giorni.

Nonostante una lieve diminuzione, dovuta principalmente alle nubi e alle piogge che nasconderanno il sole, le temperature invece tra oggi e domani rimarranno decisamente miti, soprattutto al Centrosud.

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia Laureato in Fisica. Dal 1969 al 1990 Ufficiale Svz meteo A.M.. Dal 1986 al 2010 Docente Fisica Atmosfera Università Milano. Dal 1995 al 2010 Direttore Centro Epson Meteo e Meteorologo Ch5. Direttore del sito meteogiuliacci.it e autore molte opere di Meteorologia.

Inizio settimana con tanta pioggia e tanta neve