Graduale miglioramento ovunque, residuo maltempo solo sulle estreme occidentali

Previsioni live. Ancora fenomeni temporaleschi al Nord, in lieve miglioramento al Centrosud. Aggiornamenti meteo in tempo reale

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

Tempo in generale peggioramento grazie ad un vortice ciclonico tra Spagna e Baleari che avanza lentamente verso la penisola italiana.

Verrà inglobato dal nastro trasportatore atlantico che fornirà energia utile ad un irrobustimento della strutturazione depressionaria.

Un’evoluzione che viene rallentata dal muro anticiclonico presente sull’Europa Centro-Orientale tale da determinare, inoltre, un richiamo di correnti molto miti meridionali; un flusso garante dei cieli sereni e delle temperature sensibilmente oltre la norma su molte regioni.

La vasta circolazione perturbata, dopo aver portato un violento maltempo sulle isole di Maiorca e Minorca ove si contano al momento 5 vittime, continuerà ad interessare con una spiccata instabilità anche le nostre regioni nord occidentali con fenomeni temporaleschi, particolarmente intensi e persistenti su Piemonte, Liguria, Toscana e Sardegna, zone ove purtroppo si sono già verificati locali nubifragi anche a sfondo alluvionale.

Andrà meglio invece, come ci conferma il nostro meteorologo di www.meteogiuliacci.it Andrea Tura, sul resto del Centro del Sud anche se locali fenomeni pomeridiani poteranno qualche piovasco ad evoluzione diurna.

La situazione tenderà comunque a migliorare velocemente dal 12 ottobre in poi, tra l’altro avremo un periodo piuttosto lungo con tempo stabile su quasi tutta la penisola italiana, ove il sole si imporrà sulla variabilità.

I nuovi vortici ciclonici tarderanno inoltre ad arrivare, perché sprofonderanno dapprima al largo della Sardegna e giungeranno sul nostro Territorio solo dopo essere passati dal Nord Africa.

L’instabilità in questa fase investirà soprattutto le due Isole Maggiori con rovesci di pioggia e temporali. Interessanti novità ci giungono per l’ultima decade del mese, ma avremo modo di approfondire nei prossimi appuntamenti.

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia Laureato in Fisica. Dal 1969 al 1990 Ufficiale Svz meteo A.M.. Dal 1986 al 2010 Docente Fisica Atmosfera Università Milano. Dal 1995 al 2010 Direttore Centro Epson Meteo e Meteorologo Ch5. Direttore del sito meteogiuliacci.it e autore molte opere di Meteorologia.

Graduale miglioramento ovunque, residuo maltempo solo sulle estreme&nb...