Meteo: caldo estremo con il super anticiclone africano

Impennata termica attesa nei prossimi giorni, con temperature fino a 28°C

Un potente anticiclone di origine africana chiamato Apollo sta attraversando l’Italia, determinando un clima praticamente estivo che coinvolge anche tutta l’Europa centrale.

Fino al weekend il tempo sarà in prevalenza stabile, soleggiato e piuttosto caldo, almeno fino al 25 aprile compreso.

Le temperature saranno in costante aumento, con caldo in intensificazione dapprima al Nord, in Toscana, nel Lazio, in Umbria e Campania, dove tra venerdì e sabato le massime raggiungeranno i 25-26°C, ma con punte addirittura di 27-28°C. In Val d’Adige non sono esclusi picchi vicini ai 30°C.

Farà caldo anche sulle Val d’Adige, con punte di oltre 21-22°C a 1.000 metri e fino a 19-20°C a 1.500 metri. Per via delle alte temperature, là dove ancora c’è neve c’è il rischio di valanghe.

Farà invece più fresco al Sud, soprattutto lungo i versanti adriatici, dove fino al fine settimana le temperature massime non dovrebbero superare i 20-22°C. Su queste regioni l’aumento termico si farà sentire soprattutto la prossima settimana, contestualmente a un lieve calo al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, dove si manterrà un clima comunque molto mite.

Il Sud rimarrà ancora esposto a qualche rovescio, anche di forte intensità, in particolare in Sicilia, dove i fenomeni insisteranno almeno fino a domenica. Temporali possibili anche su Sardegna e Calabria, ma anche su basso Lazio e Campania.

Entro fine mese, però, l’anticiclone potrebbe mostrare i primi segnali di indebolimento a partire dal Nord Italia.

Meteo: caldo estremo con il super anticiclone africano